Auto elettriche, Elon Musk ci presenta le batterie del futuro

In occasione del Battery day, Elon Musk ha sottolineato la necessità per il settore delle auto elettriche di commercializzare veicoli meno costosi.

di , pubblicato il
In occasione del Battery day, Elon Musk ha sottolineato la necessità per il settore delle auto elettriche di commercializzare veicoli meno costosi.

Elon Musk ha aperto il Battery day parlando di quelle che saranno le batterie del futuro. Il fondatore di Tesla ha sottolineato come sia fondamentale per il prossimo futuro raggiungere l’ambizioso obiettivo di produrre batterie elettriche per 0,15 Terawatt, il che significa 100 volte più della produzione attuale della casa automobilistica statunitense.

Tesla sta lavorando a nuove batterie

Al momento, Tesla sta realizzando nuove batterie alte 80 mm e con un diametro da 46 mm, capaci di generare una potenza sei volte superiore rispetto a quella odierna. Non solo, perché riusciranno a contenere anche un quantitativo di energia cinque volte superiore, oltre a un’autonomia maggiore del 16%. E, dettaglio da non sottovalutare, costeranno anche il 14% in meno rispetto alle batterie di oggi. Insomma, una vera e propria rivoluzione.

Elon Musk punta a dimezzare il costo di produzione di ogni kWh

In occasione del Battery day, Elon Musk ha sottolineato la necessità per il settore delle auto elettriche di commercializzare veicoli meno costosi rispetto a quanto fatto oggi, al fine di competere seriamente con i veicoli alimentati con i motori tradizionali. Per raggiungere tale obiettivo, l’idea di Tesla è dimezzare il costo di produzione di ogni kWh, attraverso la realizzazione di batterie con celle cilindriche di tipo continuo anziché con le linguette.

Entro i prossimi 10 anni Tesla produrrà 3 Terawatt all’anno

Secondo la tabella di marcia presentata dal visionario Ceo di Tesla, la casa automobilistica con base a Palo Alto, in California, entro il 2030 sarà in grado di produrre fino a tre Terawatt in un anno. Se invece si guarda ai risultati raggiungibili nel medio termine, già il prossimo anno (2021, ndr) Tesla sarà capace di raggiungere la capacità di 10 GWh.

Il futuro dei veicoli elettrici dipenderà quindi dalle nuove batterie su cui sta lavorando Tesla e dai costi legati alla commercializzazione delle stesse auto.

Leggi anche: Ora chi possiede un’auto elettrica saprà in anticipo se un hotel ha anche la colonnina di ricarica

[email protected]

Argomenti: ,