Area B Milano, stop alle auto più inquinanti: guerra allo smog con i nuovi divieti

Il via ufficiale alle restrizioni dell'Area B sarà dato nella giornata del 21 gennaio 2019.

di Chiara Lanari, pubblicato il
Il via ufficiale alle restrizioni dell'Area B sarà dato nella giornata del 21 gennaio 2019.

Dal 2019 a Milano partirà ufficialmente il progetto Area B. Si tratterà di un’area corrispondente al 72 per cento del territorio meneghino, in cui sarà vietato l’accesso alle auto più inquinanti. La lotta del comune all’inquinamento sarà totale. Per i trasgressori, la multa sarà pari a 80 euro per ogni infrazione rilevata. A distanza di sette anni, dunque, Milano raddoppia. In origine, infatti, il progetto anti-inquinamento venne affidato alla creazione dell’Area C, a cui seguirono aspre polemiche da parte di alcuni cittadini. Se si confrontano le dimensioni tra le due aree, ci si accorge subito di quanto l’Area B sia più grande rispetto alla storica collega.

Leggi anche: Milano dichiara guerra ai diesel: ecco chi non potrà più circolare e da quando

Tutti i divieti imposti dalla nuova Area B

Il via ufficiale alle restrizioni dell’Area B sarà dato nella giornata del 21 gennaio 2019. Tra cinque mesi il traffico urbano di Milano è destinato a subire una vera rivoluzione. A garantire il rispetto della normativa ci penseranno 185 telecamere, installate in diversi varchi individuati dal Comune. Nella prima fase, che partirà dalla terza settimana di gennaio, il divieto di transito varrà per i veicoli a benzina Euro 0 e le automobili diesel Euro 0, 1, 2 e 3. Una seconda fase, per la quale si dovrà attendere fino al prossimo ottobre, il divieto scatterà anche per i diesel Euro 4. Un anno dopo (ottobre 2020), non potranno entrare nell’Area B nemmeno i veicoli merci diesel Euro 4. A cadenza annuale lo stop interesserà un numero maggiore di auto. Nell’ottobre 2022, infatti, scatterà il divieto per i veicoli diesel Euro 5 immatricolati da privati.

Per quanto riguarda gli orari in cui sarà in vigore il divieto d’ingresso all’intera Area B, il Comune ha fatto sapere che l’accesso sarà vietato ai veicoli inquinanti a partire dalle 7.30 del mattino, ininterrottamente fino alle 19.30, dal lunedì al venerdì. I giorni festivi saranno esclusi.

Leggi anche: Le città più inquinate d’Italia secondo Legambiente: smog alle stelle in 39 capoluoghi

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Economia Italia