Altro che crisi finanziaria, per quest’anno si prevedono super guadagni, ma dove investire?

L'S&P 500 dovrebbe essere supportato da una forte crescita degli utili. Ecco il prezzo obbiettivo di JPMorgan.

di , pubblicato il
S&P 500

La svendita di oltre il 2% delle azioni di martedì scorso non ha minimamente scosso le convinzioni di JPMorgan sulle proprie valutazioni di mercato.

Gli analisti della famosa banca d’affari americana hanno alzato il loro obiettivo di prezzo sull’S&P 500 da 4.400 a 4.600, entro fine anno. Si tratta di un potenziale rialzo dell’8% rispetto ai prezzi attuali.

JPMorgan, in particolare, considera gli attuali timori sul rallentamento della crescita economica “prematuri e esagerati”. Al contrario, in una nota di martedì, la società ha dichiarato che la ripresa economica post pandemia è ancora all’inizio del ciclo.

Il capo della strategia azionaria statunitense di JPMorgan, Dubravko Lakos-Bujas, ha detto di non temere nuove restrizioni in modo da contenere la nuova ondata di Coronavirus a causa della variante Delta in rapida diffusione. Nonostante l’aumento dei casi, infatti, i decessi e i ricoveri rimangono bassi e la somministrazione in corso di vaccini dovrebbe aiutare a combattere la variante.

S&P 500 destinato a salire, ecco il motivo

“l’S&P 500, ha spiegato lo stesso Lakos, dovrebbe essere supportato da una forte crescita degli utili e dal ritorno del capitale fino al 2023”.

Le prospettive per gli utili societari non si riflettano ancora pienamente nelle stime di consenso, portando a revisioni positive degli utili nei prossimi mesi.

“Questa revisione è in gran parte dovuta alla riapertura globale che è ritardata e destinata a rilasciare ulteriore domanda repressa, rifornimento di scorte, aumento della redditività per le società energetiche e azioni politiche in corso (assistenza all’infanzia, infrastrutture, ecc.)”, ha affermato Lakos.

Inoltre, il mercato azionario trarrà vantaggio dalla previsione di un aumento dei buyback (riacquisti di azioni societarie) che dovrebbero superare i livelli record.

 

Articoli correlati

Argomenti: