Vontobel idea d’investimento: Argento, un futuro legato a doppio filo a quello dell’oro

Anche se l’argento è sicuramente subordinato all’oro come bene rifugio, il metallo segue tendenzialmente il comportamento del metallo giallo. Se guardiamo ai fondamentali invece, la domanda industriale precovid era in crescita. Vediamo l'analisi Vontobel e la relativa idea d'investimento!

di , pubblicato il

La forward guidance molto debole sull’economia americana del Presidente della Fed, Jerome Powell, unita al riferimento alla crescita dei contagi in alcuni Stati USA ha generato, giovedì scorso, una delle peggiori sedute da inizio anno. Seduta che però non ha scalfito l’oro e neanche l’argento. Anche se l’argento è sicuramente subordinato all’oro come bene rifugio, il metallo segue tendenzialmente il comportamento del metallo giallo. Se guardiamo ai fondamentali invece, la domanda industriale precovid era in crescita. Tendenzialmente, negli ultimi anni, la crescita della domanda industriale del metallo è stata legata soprattutto all’energia rinnovabile e ai veicoli a trazione elettrica, più che alla gioielleria. Con il lockdown ovviamente tutto ciò è venuto meno e abbiamo avuto il pesante crollo di marzo quando l’argento ha perso quasi il 40%*. Unico ambito che rimane in forza, ma con un peso minoritario riguarda la parte di domanda legata alla purificazione delle acque. Attualmente infatti abbiamo un surplus di offerta industriale pari a 14,7 milioni di once*.

È cresciuta invece la domanda per l’investimento a scopo di copertura, questo perché tendenzialmente gli investitori istituzionali tendono a comprare argento quando l’oro ha ormai corso tanto, come negli ultimi mesi. In tale scenario dunque, il futuro andamento dei prezzi dell’argento rimane ancora una volta legato a quello dell’oro e, di conseguenza, all’eventuale risveglio dell’orso. Ricordiamo infatti che sedute di pura irrazionalità come quelle che hanno caratterizzato le prime settimane di marzo, provocano vendite importanti anche sull’oro. Dinamica legata alla forte presenza di investitori istituzionali che, nella necessità di dover coprire le margin call, liquidano in fretta e furia le loro posizioni sull’oro. Un eventuale crollo dell’oro trascinerebbe velocemente verso il basso anche l’argento. Se invece la situazione si dovesse stabilizzare, allora potremmo assistere ad un apprezzamento dell’oro e dunque anche dell’argento.

*Fonte dati: Bloomberg Finance L.P. – “Investire in materie prime”, di Maurizio Mazziero, Hoepli

 

ANALISI TECNICA

Argento – 1 anno

Fonte: Bloomberg Finance L.P.

 

L’argento si dimostra essere ancora una volta molto più volatile dell’oro. Lo è stato nel crollo di marzo quando la materia prima ha perso il 38,6%* e lo è stato nella forte tendenza rialzista dei mesi di aprile e maggio. Ora il prezioso si trova in una fase laterale tra il supporto a 17 dollari* e la resistenza a 18,3 dollari*. Questi i livelli da monitorare. In particolare, sul supporto passa anche la media mobile 200 periodi. In caso di break target a 16 e 15,8 dollari*. Al rialzo invece sopra i 18,3 dollari*, target a 18,9 e 19,5 dollari*.

* Valori rilevati alle 17:35 del 15/06/2020. Si precisa che i rendimenti passati e le simulazioni eventualmente rappresentati non sono indicativi né garantiscono gli stessi rendimenti per il futuro. Imposte, tasse, ulteriori oneri, spese e competenze si ripercuotono negativamente sulla rendita del prodotto. Questi prodotti sono prodotti a leva, a capitale non protetto e, conseguentemente, gli investitori possono perdere l’intero capitale investito. Gli investitori sostengono il rischio di inadempienza dell’emittente o del garante (rischio emittente). Prima di effettuare qualunque investimento è necessario leggere attentamente la relativa documentazione d’offerta, disponibile sul sito dell’emittente certificati.vontobel.com. Le informazioni, i dati numerici e i grafici a contenuto finanziario quivi riportati sono meramente indicativi e hanno scopo esclusivamente esemplificativo e non esaustivo. Fa testo il rispettivo Prospetto di Base, ogni eventuale supplemento, la relativa Nota di Sintesi nonché le Condizioni Definitive (Final Terms) e il Documento contenente le Informazioni Chiave (KID) del prodotto.

Argento – 5 anni

Fonte: Bloomberg Finance L.P.

Nota Bene: il trading e l’attività d’investimento in generale possono comportare rischi significativi per il capitale, con perdite che potrebbero in alcuni casi eccedere il capitale iniziale. Gli scenari di mercato cambiano continuamente e le performance passate non rappresentano garanzia delle performance future. È pertanto fondamentale assicurarsi di aver compreso tali rischi. Le informazioni presentate in questo sito non sono in alcun modo da intendersi come sollecito all’investimento e sono rivolte ad un pubblico indistinto, non rappresentando in alcun modo attività di consulenza finanziaria personalizzata in base ai profili soggettivi di rischio e rendimento. Ogni decisione di investimento è sotto la piena ed esclusiva responsabilità del lettore. Né l’autore né investire oggi saranno responsabili nei confronti di nessun utente né di qualsivoglia altra persona o entità per l’inesattezza delle informazioni o per qualsiasi errore od omissione nei suoi contenuti, a prescindere della causa di tali inesattezze, errori od omissioni.

 

 

Argomenti: , , , , , , ,