Vontobel: 10 Fixed Cash Collect su azioni e Basket, di cui due con effetto Airbag

10 fixed cash collect targati Vontobel e negoziati su SeDeX, con cedole mensili fisse, opzione di rimborso anticipato mensile e protezione condizionata del capitale a scadenza (due certificati con Airbag).

di , pubblicato il
10 fixed cash collect targati Vontobel e negoziati su SeDeX, con cedole mensili fisse, opzione di rimborso anticipato mensile e protezione condizionata del capitale a scadenza (due certificati con Airbag).

Vontobel, in data 05/12/2019, ha emesso 10 Fixed Cash Collect (di cui due con effetto Airbag) su azioni e su basket azionari WO. Si tratta di certificati quotati e negoziati sul SeDex con scadenze a giugno e dicembre 2021, cedole mensili non legate all’andamento del sottostante, opzione di rimborso anticipato mensile, protezione condizionata del capitale a scadenza ed effetto Airbag su due certificati (DE000VE4K3C6 e De000VE4K3B8).

Ogni certificato ha inoltre un  valore nominale pari a 100 € (1000 euro per ISIN DE000VE4KR06).

Punti di forza in sintesi

  • Pagamento di cedole trimestrali slegate dall’andamento del sottostante dallo 0,60% all’1,5%, corrispondenti ad un max annuo che va dal 2,40% al 6% del valore nominale.
  • Barriere europea di protezione del capitale profonde fino a ribassi dei sottostanti che vanno dal -30% al -40%, ovvero pari ad un range che va dal 70% al 60% dei livelli iniziali.
  • Possibilità di ottenere un importo aggiuntivo condizionato (di pari valore agli importi incondizionati) se il sottostante risulta pari o superiore alla barriera alla data di osservazione finale.
  • Per gli ultimi due certificati in tabella è presente l’Effetto Airbag: permette di garantire una protezione del capitale a scadenza più marcata, tramite l’attenuazione delle perdite qualora la relativa barriera europea di protezione del capitale (in questo caso chiamata strike level) a scadenza venga superata. Indice fondamentale è il rapporto Airbag dato dal livello iniziale in rapporto al livello dello strike, espressi in valore assoluto o % (ad. es., se espressi in %: 100%/50%=2); la perdita sarà data dalla performance negativa moltiplicata per il rapporto Airbag, il tutto moltiplicato per il valore di emissione.

Caratteristiche

Funzionamento

I certificati pagano cedole mensili non condizionate dall’andamento del sottostante dal primo all’ultimo mese.

Inoltre, sempre dal primo al penultimo mese i certificati vengono rimborsati anticipatamente al valore nominale se, alle relative date di valutazione mensili del rimborso anticipato, il valore del sottostante risulta pari o superiore al trigger per il rimborso anticipato.

Alla data di pagamento si prospettano due scenari:

  1. se il valore dell’azione sottostante (con peggior performance in caso di basket) alla data di valutazione finale (o durante il periodo di monitoraggio se la barriera è continua intraday) è pari o superiore alla relativa barriera (o al relativo livello strike), i certificati rimborsano il valore nominale
  2. in caso contrario l’investitore partecipa linearmente alla performance negativa del sottostante (con peggior performance in caso di basket), ricevendo un valore calcolato moltiplicando la performance del sottostante (valore finale in rapporto al valore iniziale) per il prezzo di emissione di 100 euro.

Per i certificati con effetto Airbag se il livello di chiusura del sottostante con la peggiore performance è pari o al di sotto del suddetto livello, alla data di rimborso l’investitore riceve un valore calcolato come prodotto fra il valore di emissione e la performance del sottostante con performance peggiore (a sua volta calcolata come valore finale in rapporto al valore iniziale), il tutto moltiplicato per il rapporto Airbag. In alternativa per il calcolo del valore di rimborso si moltiplica il valore nominale del certificato per il rapporto fra valore finale del sottostante e il relativo livello dello strike.

Esempio in caso di fixing finale inferiore allo strike level

Supponendo che la performance del sottostante peggiore del certificato con ISIN DE000VE4K3C6 sia del 75%, pari ad un ribasso del 35%, con il livello dello Strike all’80% del livello iniziale, l’investitore riceverà un importo pari a 1000€x0,75×1,25=93,75 €, in quanto il rapporto Airbag è dato dal rapporto 100% / 80%. In altre parole, invece che una perdita di 350€ pari al 35% del valore di emissione si sperimenta una perdita del 6,25% (ossia la % di perdita eccedente il livello strike, pari al 5%, moltiplicata per il rapporto Airbag, pari a 1,25).

Argomenti: , , , , ,

I commenti sono chiusi.