Premi semestrali a multipli del 3,63% con l’Express di Vontobel su Assicurazioni Generali

Questo certificato è negoziato su SeDex, paga premi semestrali a multipli del 3,63% connessi all'autocall trigger e protegge condizionatamente il capitale.

di , pubblicato il
Questo certificato è negoziato su SeDex, paga premi semestrali a multipli del 3,63% connessi all'autocall trigger e protegge condizionatamente il capitale.

Questo Express è stato emesso il 15/05/2020 da Vontobel, ha data di valutazione finale posta al 13/05/2022 (liquidazione il 20/05/2022), è negoziato su  SeDex ed un ha valore nominale di 100 euro.

ISIN DE000VP3T0F3

Prevede i seguenti punti di forza:

  • Barriera sul capitale al 70% del livello iniziale
  • Trigger cedole/trigger autocall semestrale a partire dal 1° semestre (dal 13/11/2020) e pari al 100% del livello iniziale
  • premi semestrali crescenti a multipli del 3,63% ogni semestre: dal 3,63% al 14,52% del valore nominale
  • prezzo lettera a circa 98,8 euro

Il sottostante è rappresentato da:

  • Assicurazioni Generali: livello iniziale (12,673 euro), Barriera (8,8711 euro), ultimo prezzo registrato (prezzo di chiusura al 21/05/2020 a 11,895 euro, pari al 93,86% del livello iniziale)

payoff date intermedie

Alle relative date di valutazione intermedie si hanno due scenari:

  • se il prezzo del sottostante risulta pari o superiore al livello iniziale il certificato paga il nominale più il premio
  • in caso contrario la vita del prodotto continua ed il premio non pagato viene memorizzato, per essere elargito assieme a tutti quelli precedentemente non pagati quando si presenta la condizione del pagamento.

In caso soddisfazione della condizione di pagamento nelle date di valutazione trimestrali intermedie si otterrebbero: 103,63 euro alla 1° data (rendimento del 4,89%), 107,26 euro alla 2° data (rendimento dell’8,56%) e 110,89 euro alla 3° data (rendimento del 12,24%).

Payoff scadenza

A scadenza si prospettano 3 scenari:

  1. se il valore finale del sottostante è  superiore al 100% del rispettivo livello iniziale il certificato paga il nominale di 100 euro  più il premio massimo del 114,52%, ossia 114,52 euro.
  2. se il valore finale del sottostante è inferiore o pari al 100% del livello iniziale ma superiore o pari alla barriera del 70% l’investitore riceve comunque il nominale
  3. se invece il sottostante quota sotto barriera il certificato paga un importo commisurato alla performance del sottostante stesso, ossia un valore inferiore a 70 euro.

Alle quotazioni più o meno attuali, con un prezzo lettera a circa 98,8 euro, questo sarebbe il profilo di payoff a scadenza:

se il sottostante scendesse al max del -25% (ossia da 11,895 a circa 8,92125 euro, ‬restando sopra barriera) si otterrebbe il rimborso del nominale a 100 euro, con un rendimento dell’1,21% rispetto il suddetto prezzo ask. Se salisse oltre il valore iniziale, ossia del +6,55% (da 11,895 a 12,674 euro) si riceverebbe il nominale di 100 euro più tutti i premi precedentemente non pagati (14,52 euro), ossia 114,52 euro, che corrisponderebbero ad un rendimento del massimo del 15,911%. Se invece scendesse più del 25% dalle attuali quotazioni la perdita % ottenuta sul certificato sarebbe superiore a quella sperimentata su Generali.

 

Nota Bene: il trading e l’attività d’investimento in generale possono comportare rischi significativi per il capitale, con perdite che potrebbero in alcuni casi eccedere il capitale iniziale. Gli scenari di mercato cambiano continuamente e le performance passate non rappresentano garanzia delle performance future. È pertanto fondamentale assicurarsi di aver compreso tali rischi. Le informazioni presentate in questo sito non sono in alcun modo da intendersi come sollecito all’investimento e sono rivolte ad un pubblico indistinto, non rappresentando in alcun modo attività di consulenza finanziaria personalizzata -e nemmeno generica- in base ai profili di rischio e rendimento degli investitori. Ogni decisione di investimento è sotto la piena ed esclusiva responsabilità del lettore. Né l’autore né investire oggi saranno responsabili nei confronti di nessun utente né di qualsivoglia altra persona o entità per l’inesattezza delle informazioni o per qualsiasi errore od omissione nei suoi contenuti, a prescindere della causa di tali inesattezze, errori od omissioni.

 

Argomenti: , , , ,

I commenti sono chiusi.