Nel clima d’incertezza che vige investi su un basket farmaceutico ottenendo max il 10,4% annuo con il phoenix memory targato UBS

Il prodotto in questione ha una scadenza a 5 anni, è negoziato su SeDex e prevede: il pagamento di cedole trimestrali del 2,6%, meccanismo di autocall

di , pubblicato il

Questo Phoenix Memory su basket farmaceutico (https://keyinvest-it.ubs.com/product/detail/index/isin/DE000UD7FHF8) è stato emesso da UBS il 20/05/2020, ha data di valutazione finale posta al 19/05/2025 (scadenza il 26/05/2025), è negoziato su Euro TLX ed ha un valore nominale di 100 euro.

Il certificato in questione è formato da società appartenenti al settore farmaceutico che, fra le altre cose, sono state coinvolte nel trovare una cura al Covid19 (per maggiori informazioni vedi: Investimenti e Coronavirus: come orientarsi in questo momento di panico? e Investimenti e Coronavirus: come stanno andando i settori chiave su cui rivolgere l’attenzione?)

Punti Salienti

  • Cedole trimestrali del 2,6% con effetto memoria (max 10,4% p.a.) osservabili trimestralmente dal 18/08/2020
  • Barriera europea capitale/trigger cedole al 65% dei livelli iniziali
  • Autocall trigger trimestrale a partire dal 2° trimestre (osservabile dal 18/11/2020) e pari al 100% dei livelli iniziali
  • prezzo di riferimento di chiusura del 17/08/2020 sulla pagina del sito a 104,91 euro.

Funzionamento

Meccanismo cedolare e rimborso anticipato mensile

Se non si verifica il rimborso anticipato, ad ogni data di valutazione trimestrale, l’investitore percepisce una cedola calcolata del 2,6% sul valore nominale di 100 Euro (2,6 euro) se il prezzo di chiusura di ogni sottostante è pari o superiore al 65% del rispettivo livello iniziale; nel caso inverso non viene corrisposta alcuna cedola. Tuttavia, l’effetto memoria fa si che se alla data di valutazione successiva si verifica la condizione del pagamento, l’investitore, oltre alla cedola del trimestre in questione, riceverà tutte le cedole precedenti non distribuite.
Inoltre, a partire dal 2° trimestre e fino al penultimo il certificate viene rimborsato anticipatamente se, ad ogni data di valutazione mensile del rimborso automatico, il prezzo di ogni sottostante è pari o superiore all’autocall trigger pari al 100% dei livelli iniziali. Se la condizione si attiva l’investitore riceve 100 Euro per ogni certificato più le eventuali cedole se dovute; in caso contrario la vita del prodotto continua.

Scadenza

Se non si verifica la condizione di rimborso anticipato, alla data di scadenza l’investitore percepisce 100 Euro per ogni certificato più l’ultima cedola -e quelle eventualmente dovute in precedenza- se alla data di valutazione finale il valore di ogni sottostante del sottostante è superiore o pari alla rispettiva barriera, posta al 65% dei livelli iniziali.
Se al contrario il livello di chiusura del sottostante con la peggiore performance è al di sotto del suddetto livello, alla data di rimborso l’investitore riceve un valore calcolato come prodotto fra il valore di emissione e la performance del sottostante con performance peggiore ossia con valore finale più basxo rispetto al valore iniziale (la performance è quindi calcolata come valore finale in rapporto al valore iniziale).

Sottostanti

  • Gilead: livello iniziale (74,76 USD) Barriera/trigger cedola (48,594 USD), ultimo prezzo registrato (prezzo di chiusura al 17/08/2020 a 69,15 USD, pari al 92,5% del livello iniziale).
  • Johnson & Johnson: livello iniziale (150,52 USD), Barriera/trigger cedola (97,838 USD), ultimo prezzo registrato (prezzo di chiusura al 17/08/2020 a 148,99 USD, pari al 98,98% del livello iniziale).
  • Pfizer: livello iniziale (38,07 USD),Barriera/trigger cedola (24,7455 USD), ultimo prezzo registrato (prezzo di chiusura al 17/08/2020 a 38,35 USD, pari al 100,74% del livello iniziale).
  • Regeneron: livello iniziale (560,28 USD), Barriera/trigger cedola (364,182 USD), ultimo prezzo registrato (prezzo di chiusura al 17/08/2020 a 620,73 USD, pari al 110,79% del livello iniziale).

Gilead Sciences è una società biofarmaceutica americana con sede a Foster City, California, che ricerca, sviluppa e commercializza farmaci. L’azienda si concentra principalmente sui farmaci antivirali utilizzati nel trattamento dell’HIV, dell’epatite B, dell’epatite C e dell’influenza, inclusi Harvoni e Sovaldi. Gilead è membro del NASDAQ Biotechnology Index e dell’S&P 500.

Johnson & Johnson è una società farmaceutica multinazionale statunitense fondata nel 1886, con il quartier generale situato a New Brunswick (New Jersey). Produce farmaci, apparecchiature mediche e prodotti per la cura personale e l’automedicazione. Le sue azioni sono quotate presso la Borsa di New York e fanno parte dell’indice Dow Jones Industrial Average. La sua divisione prodotti di consumo è situata a Skillman (New Jersey) e la società comprende circa 230 filiali operative in 57 diversi stati. I suoi prodotti sono venduti in 175 diversi paesi e la sede italiana con il principale stabilimento produttivo si trovano a Pomezia (Roma).

Pfizer Inc è un’azienda farmaceutica statunitense ed è la più grande al mondo ad operare nel settore della ricerca, della produzione e della commercializzazione di farmaci. La società ha sede a New York, è quotata alla Borsa di New York e fa parte dell’indice Dow Jones dall’8 aprile 2004. Pfizer vanta la più grande organizzazione di ricerca e sviluppo dell’industria farmaceutica grazie alla sua divisione Pfizer Global Research and Development. Le aree terapeutiche strategiche per Pfizer sono: antinfettiva, cardiovascolare, urologia, sistema nervoso centrale, trattamento del dolore e dell’infiammazione (reumatologia, emicrania, dolore neuropatico), endocrinologia, oftalmologia e oncologia. Alcune di queste aree, a partire dal 2011, saranno ridimensionate alla luce dei tagli economici decisi nella R&D. Pfizer è inoltre presente nell’area veterinaria (Pfizer Animal Health).

Regeneron Pharmaceuticals, Inc. è una società di biotecnologia americana con sede a Tarrytown, New York, secondo il sito web della società. L’azienda è stata fondata nel 1988. Originariamente focalizzata sui fattori neurotrofici e sulle loro capacità rigenerative (da cui il nome), si è ramificata nello studio dei recettori delle citochine e della tirosin-chinasi.

In blu i livelli iniziali ed in rosso le barriere

Nel complesso, si può vedere come le barriere siano poste su livelli graficamente e psicologicamente protettivi.

Analisi dinamico-oggettiva

Il Worst of (WO) per ora è rappresentato da Gilead Sciences. Alle quotazioni attuali, con un prezzo di circa 104,91 euro, questo sarebbe il profilo di payoff a scadenza (= la struttura di pagamento del certificato, data da Val Rimb Cert, al variare del prezzo del sottostante, dat da pr sottost: in verde gli aumenti/guadagni; in rosso i decrementi/perdite):

Come si può vedere il certificato paga il nominale più l’ultima cedola (e quelle eventualmente dovute in precedenza) a condizione che il WO non scenda oltre il -29,72% dall’attuale quotazione. Qualora scendesse con più forza e bucasse la barriera il certificato perde visibimente più, in %, rispetto l’investimento diretto sul sottostante (Il certificato incorpora un visibile premio sulla componente lineare)

Link del prodotto

Nota Bene: il trading e l’attività d’investimento in generale possono comportare rischi significativi per il capitale, con perdite che potrebbero in alcuni casi eccedere il capitale iniziale. Gli scenari di mercato cambiano continuamente e le performance passate non rappresentano garanzia delle performance future. È pertanto fondamentale assicurarsi di aver compreso tali rischi. Le informazioni presentate in questo sito non sono in alcun modo da intendersi come sollecito all’investimento e sono rivolte ad un pubblico indistinto, non rappresentando in alcun modo attività di consulenza finanziaria personalizzata -e nemmeno generica- in base ai profili di rischio e rendimento degli investitori. Ogni decisione di investimento è sotto la piena ed esclusiva responsabilità del lettore. Né l’autore né Investire Oggi saranno responsabili nei confronti di nessun utente né di qualsivoglia altra persona o entità per l’inesattezza delle informazioni o per qualsiasi errore od omissione nei suoi contenuti, a prescindere della causa di tale inesattezze, errori od omissioni.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Argomenti: , , , ,