Barriere al 35% con i nuovi Cash Collect di Goldman Sachs

7 certificati targati goldman sachs su azioni di tipo cash collect, negoziati sul SeDex, scadenza a 2 anni, premi fissi mensili incondizionati, rimborso anticipato a discrezione dell'emittente e rimborso condizionato del capitale a scadenza.

di , pubblicato il
Il 20/12/2019 Goldman Sachs ha emesso 7 certificati Cash Collect su azioni con barriere profondissime, confermando la capacità della banca d’investimento di emettere prodotti dalle caratteristiche interessanti anche in presenza di mercati sui massimi e di volatilità piuttosto contenuta.
Si tratta di certificati quotati e negoziati su Sedex con scadenza a 3 anni, cedole trimestrali incondizionate, rimborso anticipato mensile a discrezione dell’emittente e rimborso condizionato del capitale a scadenza.
Ogni certificato ha inoltre un prezzo di emissione di 100€ (uguale al valore nominale).
Naturalmente, l’ampio grado di protezione dato dalle barriere molto profonde accompagnate da premi incondizionati deve necessariamente riflettersi sul livello dei premi che i prodotti in questione offrono.
Nel dettaglio.

Punti di forza in sintesi

  • Barriera capitale di tipo europeo profonda fino ad un ribasso del sottostante del
    -65%, ovvero pari al 35% del rispettivo livello iniziale
  • Cedole trimestrali incondizionate fino ad un max annuo che va dall’1% al 2,8%

Caratteristiche

Data di valutazione iniziale: 19/12/2019

Data di emissione: 20/12/2019

Data di valutazione finale: 12/12/2022

Data di scadenza/pagamento finale: 19/12/2022

Meccanismo cedolare

Ad ogni data di pagamento trimestrale l’investitore percepisce una cedola calcolata in percentuale sul valore nominale indipendentemente dall’andamento del sottostante.

Scadenza

Alla data di scadenza si prospettano due scenari:

  • se alla data di valutazione finale il prezzo del sottostante è pari o superiore al 35% del rispettivo valore iniziale l’investitore percepisce il valore di emissione di 100 Euro,
  • in caso contrario l’investitore riceve, per ogni certificato, un importo valore nominale moltiplicato per la performance (determinata come valore finale in rapporto al valore iniziale) negativa de sottostante (ossia un valore inferiore ai 35 Euro).
Argomenti: , , , ,

I commenti sono chiusi.