Come investire sul settore utilities con un express certificate Leonteq

Questo certificato Express, della famiglia certificati di investimento a capitale condizionatamente protetto, è stato emesso da Leonteq. Ecco cosa prevede.

di , pubblicato il

Per chi desidera investire su Enel, A2A e Snam, 3 aziende europee operanti nel settore delle utilities, ecco un certificato di investimento Express “puro” Leonteq.

Scopri di più sul certificato di investimento Leonteq ISIN CH1143297336

Osservazioni:

  • Le 3 aziende possono essere ricondotte al campo del settore utility dell’energia (sebbene Snam abbia un operatività core nel campo del gas), avendo quindi dei core business simili che le porta ad avere un certo grado di correlazione positiva (la quale implica il fatto che i titoli tendano a muoversi potenzialmente nella stessa direzione, diminuendo il rischio che gli stessi si muovano in modo totalmente indipendente, facendo ad esempio si che anche solo uno dei titoli scenda sotto barriera minando la restituzione del valore nominale.
  • Enel mantiene ancora una buona impostazione pur provenendo da una fase lateral ribassista di distribuzione; A2A viene da una chiara fase di rialzo iniziata ad ottobre 2020 dopo aver attraversato una fase di correzione; Snam si trova in una chiara direzione rialzista.
  • I 3 titoli sono definiti titoli difensivi, perché caratterizzati da un beta maggiore compreso fra 0 e 1 (da notare che il beta unlevered è minore del beta levered), indicando che la loro performance è sensibile in misura meno che proporzionale a variazioni del valore del mercato a cui si riferiscono (essendo titoli del settore utilities sono quindi generalmente sensibili allo stato del ciclo economico contingente, essendo quindi definiti titoli anticiclici)
Scopri di più sul certificato di investimento Leonteq ISIN CH1143297336

 

Certificato di investimento Express Leonteq: punti salienti

  • Barriera europea sul capitale al 60% dei livelli iniziali
  • Cedole periodiche: incassare premi trimestrali a multipli del 2% partendo dal 4%
  • Trigger autocall trimestrale – che permette di ricevere il rimborso anticipato e che funge anche da trigger cedolare- a partire dalla prima data di valutazione (il 29.04.2022) e decrescente a step del 5% ogni trimestre: dal 100% al 70% dei livelli iniziali
  • Prezzo lettera rilevato a 1003,15 euro – chiusura del 17.11.2021 –

Certificato di investimento Express Leonteq: funzionamento

Questo prodotto, conosciuto come certificato di investimento Express, è stato emesso da Leonteq il 02.11.2021, ha data di valutazione finale posta al 30.10.2023 (scadenza/liquidazione 06.11.2023), è negoziato su SeDeX ed ha un valore nominale di 1000 euro.

Se in una data di osservazione trimestrale intermedia il prezzo di riferimento di ogni sottostante è pari o superiore al relativo trigger di autocall, lo strumento scade anticipatamente e viene corrisposto il relativo importo di rimborso anticipato (1040 Euro alla 1° data, 1060 Euro alla 2° data, 1080 alle 3° data ecc). In caso contrario la vita dello strumento continua.

Se il certificato non è stato rimborsato anticipatamente a scadenza si prospettano 3 scenari:

  1. se il valore di ogni sottostante alla data di valutazione finale è pari o superiore livello di autocall (70% dei livelli iniziali), il certificato rimborsa l’importo massimo di 1160 euro;
  2. se il valore finale di anche uno solo dei sottostanti è inferiore al rispettivo trigger autocall ma entrambi risultano superiori o pari alla barriera – posta al 60% dei livelli iniziali -, il certificato rimborsa il valore nominale di 1000 euro;
  3. in caso contrario il certificato replica linearmente l’andamento del sottostante peggiore (anche detto Worst Of, WO, ossia con valore finale più basso in riferimento al rispettivo valore iniziale), rimborsando un importo pari al valore nominale moltiplicato per la performance del suddetto sottostante (calcolata come rapporto fra valore finale e valore iniziale del sottostante).

Certificato di investimento Express Leonteq: sottostanti

La situazione attuale dei sottostanti del certificato di investimento Express Leonteq è la seguente:

  • Enel: valore iniziale (7,27 Eur), Barriera (4,362 Eur), trigger cedole/trigger autocall (7,27, 6,9065, 6,543, 6,1795 5,816, 5,4525 e 5,089 Eur), ultimo prezzo registrato (chiusura al 17.11.2021 a 7,068 Eur, pari al 97,22% del livello iniziale)
  • A2A: valore iniziale (1,8515 Eur), Barriera (1,1109 Eur), trigger cedole/trigger autocall (1,8515, 1,7589, 1,6663, 1,5738, 1,4812, 1,3886 e 1,296 USD), ultimo prezzo registrato (chiusura al 17.11.2021 a 1,862 Eur, pari al 100,54% del livello iniziale)
  • Snam: valore iniziale (4,926 Eur), Barriera (2,9556 Eur), trigger cedole/trigger autocall (4,926, 4,6797, 4,4334, 4,1871, 3,9408, 3,6945 e 3,4482 Eur), ultimo prezzo registrato (chiusura al 17.11.2021 a 4,997 Eur, pari al 101,44% del livello iniziale)
Scopri di più sul certificato di investimento Leonteq ISIN CH1143297336

 

Analisi dinamico-oggettiva

Enel per ora rappresenta il WO. In base alle quotazioni attuali del sottostante WO, ed un prezzo lettera (=di acquisto per l’investitore) di 1013,15 euro questo sarebbe il payoff a scadenza (= la struttura di pagamento del contratto, data dal Val Rimb Cert, al variare del valore del sottostante WO dalla quotazione attuale a 0%, dato da Pr Sottost; rosso per decrementi/perdite %, verde per aumenti/guadagni %) a parità di condizioni sugli altri sottostanti:

Se il certificato non è scaduto anticipatamente paga l’importo massimo di 1160 euro se il sottostante WO non scende più del -27,99% dall’attuale quotazione, con un rendimento potenziale lordo di circa il 14,49%.

Invece, se il WO scende al massimo del -38,28% il certificato rimborsa ancora il nominale di 1000 euro.

Infine, se il sottostante scendesse con più forza il certificato perderebbe, in %, un valore leggermente superiore rispetto l’investimento diretto sul sottostante WO stesso (il certificato quota con un piccolo premio sulla componente lineare che va dal 2,4% all’1,2% circa)

Codice ISIN del prodotto

Nota Bene: il trading e l’attività d’investimento in generale possono comportare rischi significativi per il capitale, con perdite che potrebbero in alcuni casi eccedere il capitale iniziale. Gli scenari di mercato cambiano continuamente e le performance passate non rappresentano garanzia delle performance future. È pertanto fondamentale assicurarsi di aver compreso tali rischi. Le informazioni presentate in questo sito non sono in alcun modo da intendersi come sollecito all’investimento e sono rivolte ad un pubblico indistinto, non rappresentando in alcun modo attività di consulenza finanziaria personalizzata -e nemmeno generica-  in base ai profili di rischio e rendimento degli investitori. Ogni decisione di investimento è sotto la piena ed esclusiva responsabilità del lettore. Né l’autore né Investire Oggi saranno responsabili nei confronti di nessun utente né di qualsivoglia altra persona o entità per l’inesattezza delle informazioni o per qualsiasi errore od omissione nei suoi contenuti, a prescindere della causa di tali inesattezze, errori od omissioni.
Argomenti: , , , ,