Unicredit, in data 21/05/2019, ha quotato 36 certificati stock bonus (con cap) aventi come sottostanti indici azionari (Dax, Eurostoxx 50 e Ftse-Mib).
Unicredit, in data 13/05/2019, ha quotato 29 certificati stock bonus (con cap) aventi come sottostanti azioni italiane a media ed alta capitalizzazione.
Unicredit ha emesso, in data 02/04/2019, un certificato cash collect protezione 100% su Eurostoxx select dividend 30 Index negoziato a partire dal 08/04/2019.
Unicredit ha emesso, in data 29/03/2019 (ma quotato a partire dal 05/04/2019), il certificato Protection con Cap - Protezione 100% su STOXX Europe Sustainability Select 30 (Price) Index.
Unicredit, a partire dal 05/04/2019, ha quotato 36 cash collect autocallable su azioni italiane ed europee.
Unicredit ha emesso, in data 29/03/2019 (ma quotati a partire dal 05/04/2019), 3 cash collect su azioni di istituti bancari.
Unicredit, in data 04/04/2019, ha quotato 90 nuovi corridor su azioni italiane ed europee; in data 05/04/2019 ha quotato inoltre 15 nuovi corridor su FTSE MIB e DAX.
Unicredit ha emesso, in data 26/03/2019, un certificato cash collect protezione 100% su Eurostoxx select dividend 30 Index negoziato a partire dal 02/04/2019.
Unicredit, in data 19/03/2019, annuncia l'emissione di 100 bonus cap aventi come sottostanti 81 azioni italiane e 19 azioni internazionali.
Unicredit decide di quotare al SeDex (MTF di borsa italiana) dei cash collect certificates con barriere europee e cedole mensili incondizionate (fino alla fine del 2019) su principali titoli azionari italiani e comunitari.