Banca Imi: 30 nuovi bonus cap su azioni europee ed internazionali, premi fino al 118,55%

I 30 bonus cap vengono negoziati sul SeDex, hanno scadenze da 6 mesi a 1 anno e mezzo, e barriere europee per il pagamento del bonus/ protezione del capitale.

di , pubblicato il
I 30 bonus cap vengono negoziati sul SeDex, hanno scadenze da 6 mesi a 1 anno e mezzo, e barriere europee per il pagamento del bonus/ protezione del capitale.

Il 17/01/2019 Banca Imi ha emesso 30 nuovi bonus cap su azioni italiane, europee ed internazionali. Si tratta di certificati quotati e negoziati sul SeDex con scadenze a 6 mesi, 1 anno e a 1 anno e mezzo, e godono di protezione condizionata del capitale a scadenza.

Per i certificati con azioni sottostanti espresse in divisa diversa dall’Euro è prevista l’opzione quanto che neutralizza gli effetti delle oscillazioni del tasso di cambio. Ogni certificato ha inoltre un prezzo di emissione pari a 100 Euro (uguale al valore nominale).

Vediamo più nel dettaglio.

Punti di forza in sintesi

  • Possibilità di ottenere bonus dal 104,7% al 118,55% anche in caso di moderati ribassi dei sottostanti
  • Barriera europea pagamento bonus/protezione capitale profonda fino a ribassi del sottostante che vanno dal -20% al -50%, ovvero che vanno dall’80% al 50% dei livelli iniziali.

Funzionamento

A scadenza si prospettano due scenari:

  • se il sottostante di riferimento alla data di valutazione finale (il 12/10/2020 per certificati con scadenza ad 1 anno; 08/04/2021 per certificati con scadenza ad un anno e mezzo ) è pari o superiore alla barriera il certificato paga il bonus calcolato in percentuale sul valore nominale di 100 Euro;
  • in caso contrario il certificato replica linearmente la performance del sottostante, pagando un importo pari alla performance del sottostante (calcolata come livello finale in rapporto al livello iniziale), il tutto moltiplicato per il valore nominale di 100 Euro.

Caratteristiche

Argomenti: , , , ,

I commenti sono chiusi.