Sabato 25 Ottobre 2014 , Ore 15:30
 
 

Benvenuto iPhone 5S: quando esce e quanto costa in Italia

Benvenuto iPhone 5S! Il nuovo melafonino stupisce e meraviglia, soprattutto quando si parla di processore, batteria e Touch ID. Andiamo a scoprire le caratteristiche di iPhone 5S, quando esce e quanto costa in Italia.

E’ un iPhone 5S di lusso quello che Apple ha presentato a San Francisco: non tanto nell’estetica (ma nelle colorazioni sì) che risulta simile per peso (112 grammi) e dimensioni (123,8×58,6×7,6mm) all’iPhone 5, quanto per il processore, la velocità e la batteria, le 3 principali novità che rendono iPhone 5S uno degli smartphone più potenti sul mercato.

Farà specie infatti considerare che iPhone 5S è il primo smartphone che monta un processore a 64-bit, tant’è che qualcuno ha paragonato la velocità dell’iPhone di ultima generazione a quella di un computer. E che dire della batteria? Potenziata e più intelligente. Non esiste la versione da 128 GB, preventivata da alcune fonti, e il prezzo è decisamente piuttosto alto, ma dopotutto stiamo parlando di iPhone e quando parliamo di prodotti Apple il prezzo è solo un convenevole. Andiamo a vedere più da vicino iPhone 5S. 

 

LEGGI ANCHE

Recensione iPhone 5S: vantaggi e svantaggi

iPhone 5S: alcuni problemi da non sottovalutare

 

Processore iPhone 5S: il più potente

Disponibile in 3 colorazioni (grigio siderale, oro e argento), iPhone 5S è equipaggiato con iOS 7, sistema operativo che dal 18 settembre vedremo anche sui device Apple più recenti, e monta un processore A7 a 64-bit, ovvero il più potente in circolazione a cui si aggiunge il coprocessore M7, un’altra novità molto interessante su cui ci soffermiamo un attimo. M7, infatti, rileva costantemente i dati di movimento catturati dalla bussola, dal giroscopio e dall’accelerometro, diventando un vero e proprio supporto per l’utente: M7 conosce i tuoi movimenti e soprattutto capisce cosa stai facendo, ad esempio se sei in macchina, se sei a piedi o se stai dormendo, ed è proprio in quest’ultimo caso che M7 ti viene in soccorso, diminuendo la frequenza delle connessioni alla rete e salvando così l’autonomia. 

 

iPhone 5S e le impronte digitali: ecco Touch ID

La novità più chiacchierata degli ultimi giorni riguarda invece il lettore ottico di impronte digitali integrato in un anello di zaffiro sul tasto Home: si chiama Touch ID e può non solo sbloccare l’iPhone, ma anche autorizzare gli acquisti sull’App Store e su iTunes Store. Insomma, addio password? Praticamente sì: non si dovrà più ricordare la password per accedere al proprio iPhone, ma semplicemente poggiare il dito sul sensore e aspettare che l’iPhone si sblocchi. Inoltre, sarà possibile salvare anche più impronte digitali sullo smartphone: in conclusione, Touch ID è un sistema di riconoscimento finalizzato a salvaguardare e aumentare il livello di sicurezza e privacy dell’iPhone 5S e questa ci sembra un’ottima notizia. 

 

Fotocamera iPhone 5S: potenziamento software

iPhone 5S dispone inoltre di una fotocamera iSight da 8 megapixel, dotato di doppio flash LED e di caratteristiche avanzate per una qualità dell’immagine superiore alla media. Insomma, mentre gli altri smartphone sparano fotocamere immense a suon di megapixel, Apple lavora sul software, integrando funzionalità davvero interessanti, per scattare foto di qualità anche in notturna. Il sensore della fotocamera inoltre vanta un 15% in più di grandezza aumentando così la dimensione dei pixel, provocando di conseguenza una consistente riduzione del rumore e un aumento della luminosità. Inoltre, grazie alle features di iOS 7, sarà possibile scattare immagini nitide e perfette anche di scene d’azione: la possibilità di scattare 10 foto in sequenza e di scegliere la migliore è una di quelle funzioni che gli amanti della fotografia non possono lasciarsi sfuggire. Oltre a quanto detto, iPhone 5S permette anche di girare video con risoluzione di 720 pixel a 120fps, ottimizzati grazie a uno stabilizzatore automatico e a uno zoom 3X continuo. Per quanto riguarda la parte frontale, annoveriamo una fotocamera anteriore con sensore BSI da 1.2 megapixel e risoluzione 1280x960p, in grado di registrare video a 720p. 

 

Connettività iPhone 5S: assente NFC

iPhone 5S include le classiche connettività, come il 3G e LTE, oltre a WiFi, A-GPS, GLONASS, Bluetooth 4.0 e connettore Lightning. Di contro manca ancora la tecnologia NFC: le ultime indiscrezioni che lo includevano tra le features del nuovo iPhone, associato al sensore di impronte digitali Touch ID, sono state smentite. Per vederlo sugli iPhone bisognerà aspettare il prossimo (forse, per essere smentiti ancora una volta). 

 

Batteria iPhone 5S: autonomia più lunga

E veniamo a un’altra novità molto interessante di iPhone 5S: la batteria. Più potente rispetto agli iPhone precedenti, è in grado di garantire un’autonomia di 250 ore in standby, 10 ore di conversazione in 3G, 10 ore di navigazione WiFi e LTE e 8 ore su 3G. Ottima l’autonomia anche per ciò che concerne il comparto multimediale, visto che assicura 10 ore di riproduzione video e circa 40 ore di riproduzione audio. 

 

AGGIORNAMENTO – Uscita iPhone 5S: in Italia quando?

iPhone 5S uscirà il 20 settembre nei seguenti Paesi: Stati Uniti, Regno Unito, Australia, Canada, Cina, Francia, Germania, Hong Kong, Giappone, Puerto Rico e Singapore. In tutti gli altri Paesi, compresa l’Italia, iPhone 5S uscirà il 25 ottobre 2013. La commercializzazione partirà dall’Apple Store online, per poi proseguire negli Apple retail e nei punti vendita dei principali operatori telefonici. 

 

AGGIORNAMENTO Prezzo iPhone 5S: l’Italia aspetta la batosta

Oltre al danno, la beffa: perché mentre iPhone 5S viene ufficializzato (sotto contratto) a prezzi piuttosto bassi (199 dollari per la versione da 16 GB, 299 dollari per quella da 32 GB e 399 dollari per quella da 64 GB), dando un’occhiata ai prezzi francesi, si va dai 699 euro per iPhone 5S da 16 GB agli 899 euro per iPhone 5S da 64 GB. Ciò significa che quello era il prezzo minimo su cui potevamo sperare, ma la verità, purtroppo, è un’altra. 729 euro per iPhone 5S da 16 GB, 839 euro per iPhone 5S da 32 GB e 949 euro per iPhone da 64 GB. Una vera e propria batosta, anche se parliamo sempre di iPhone. A meno che non andiamo sotto contratto approfittando delle offerte TIM, Wind, 3 e Vodafone.

 

APPROFONDISCI

PREZZO IPHONE 5S: iPhone 5S e iPhone 5C in Italia dal 25 ottobre: ecco quanto costano

 

E voi che ne pensate dell’iPhone 5S? Non esitate a esprimere la vostra opinione. 

 

9 Commenti
 

9 Commenti


  • Sito Web

  • Sito Web

  • Sito Web