Home Page di InvestireOggi
Le ultime
NEWS
FINANZIARIE

 
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 16-05-2008, 20:25   #1 (permalink)
Utente Senior
 
L'avatar di maryanna2008
 
Data registrazione: May 2008
Messaggi: 115
VIDEO HARD CON FIDANZATA DI 13 ANNI, 'COSI' SEI DONNA'

VIDEO HARD CON FIDANZATA DI 13 ANNI, 'COSI' SEI DONNA'
PALERMO - Alla fidanzata di 13 anni che si vergognava di farsi riprendere col videofonino in pose erotiche diceva: "Dimostrami che sei una donna e non una bambina". Per mesi Gianfranco Scarpaci, 20 anni, palermitano, arrestato per produzione di materiale pedopornografico e violenza sessuale, ha indotto la ragazzina a girare in auto scene a luci rosse. Le immagini hanno fatto il giro del paese del palermitano in cui la vittima vive: decine di giovani le hanno ricevute e inviate in un tam tam di mms, che si è concluso quando l'ennesimo messaggio è giunto allo zio dell' adolescente. L'uomo ci ha impiegato un istante a riconoscere la nipote, la voce di sottofondo del fidanzato e l'auto in cui le scene erano state girate e che lui stesso aveva venduto a Scarpaci. Cellulare alla mano, allora, è andato dai genitori della 13enne, che si sono rivolti immediatamente ai carabinieri.

La ragazzina è stata interrogata: inizialmente ha sostenuto di essere stata costretta dal fidanzato, poi ha ammesso di avere avuto con lui rapporti sessuali consenzienti e di essere stata d'accordo a farsi riprendere. Ma il consenso della minorenne non é bastato ad evitare al ragazzo l'accusa di violenza sessuale, reato che si presuppone quando il partner ha meno di 14 anni. Dalle indagini è emerso, inoltre, che Scarpaci avrebbe coinvolto nei suoi giochetti erotici diverse altre ragazzine della stessa età. Una è stata identificata; la polizia sta cercando di individuare le altre. Interrogato dal gip, Maria Pino, alla presenza del pm che ha coordinato le indagini, Adriana Blasco, il ragazzo ha ammesso tutti i fatti. La polizia, che ha condotto l'inchiesta, ha sequestrato il cellulare di Scarpaci non contenente i video, sequestrati invece nel telefonino di un amico dell'indagato, ma decine di sms erotici scambiati con la 13enne. Da qui l'accusa di produzione e non di diffusione di materiale pedopornografico contestata a Scarpaci: la sua responsabilità nella produzione dei video, infatti, oltre che confermata dal giovane stesso, è provata dalle immagini.

marcelletti insegna
maryanna2008 non è connesso  
Avviso pubblicitario - i seguenti Banner Pubblicitari permettono al sito di offrirvi il consueto, alto standard qualitativo.
 
Vecchio 17-05-2008, 12:17   #2 (permalink)
Utente Senior
 
L'avatar di tontolina
 
Data registrazione: Mar 2002
Messaggi: 25,801
Re: VIDEO HARD CON FIDANZATA DI 13 ANNI, 'COSI' SEI DONNA'

Citazione:
Originalmente inviato da maryanna2008
VIDEO HARD CON FIDANZATA DI 13 ANNI, 'COSI' SEI DONNA'
PALERMO - Alla fidanzata di 13 anni che si vergognava di farsi riprendere col videofonino in pose erotiche diceva: "Dimostrami che sei una donna e non una bambina". Per mesi Gianfranco Scarpaci, 20 anni, palermitano, arrestato per produzione di materiale pedopornografico e violenza sessuale, ha indotto la ragazzina a girare in auto scene a luci rosse. Le immagini hanno fatto il giro del paese del palermitano in cui la vittima vive: decine di giovani le hanno ricevute e inviate in un tam tam di mms, che si è concluso quando l'ennesimo messaggio è giunto allo zio dell' adolescente. L'uomo ci ha impiegato un istante a riconoscere la nipote, la voce di sottofondo del fidanzato e l'auto in cui le scene erano state girate e che lui stesso aveva venduto a Scarpaci. Cellulare alla mano, allora, è andato dai genitori della 13enne, che si sono rivolti immediatamente ai carabinieri.

La ragazzina è stata interrogata: inizialmente ha sostenuto di essere stata costretta dal fidanzato, poi ha ammesso di avere avuto con lui rapporti sessuali consenzienti e di essere stata d'accordo a farsi riprendere. Ma il consenso della minorenne non é bastato ad evitare al ragazzo l'accusa di violenza sessuale, reato che si presuppone quando il partner ha meno di 14 anni. Dalle indagini è emerso, inoltre, che Scarpaci avrebbe coinvolto nei suoi giochetti erotici diverse altre ragazzine della stessa età. Una è stata identificata; la polizia sta cercando di individuare le altre. Interrogato dal gip, Maria Pino, alla presenza del pm che ha coordinato le indagini, Adriana Blasco, il ragazzo ha ammesso tutti i fatti. La polizia, che ha condotto l'inchiesta, ha sequestrato il cellulare di Scarpaci non contenente i video, sequestrati invece nel telefonino di un amico dell'indagato, ma decine di sms erotici scambiati con la 13enne. Da qui l'accusa di produzione e non di diffusione di materiale pedopornografico contestata a Scarpaci: la sua responsabilità nella produzione dei video, infatti, oltre che confermata dal giovane stesso, è provata dalle immagini.

marcelletti insegna
avete letto come reagisce la "classe di Abele"?

Cellulare alla mano, allora, è andato dai genitori della 13enne, che si sono rivolti immediatamente ai carabinieri.

io personalmente avrei preso la pistola di mio marito... e avrei ucciso
tontolina non è connesso  
Vecchio 17-05-2008, 12:38   #3 (permalink)
Utente Senior
 
L'avatar di tontolina
 
Data registrazione: Mar 2002
Messaggi: 25,801
Re: VIDEO HARD CON FIDANZATA DI 13 ANNI, 'COSI' SEI DONNA'

Citazione:
Originalmente inviato da maryanna2008
VIDEO HARD CON FIDANZATA DI 13 ANNI, 'COSI' SEI DONNA'
PALERMO - Alla fidanzata di 13 anni che si vergognava di farsi riprendere col videofonino in pose erotiche diceva: "Dimostrami che sei una donna e non una bambina". Per mesi Gianfranco Scarpaci, 20 anni, palermitano, arrestato per produzione di materiale pedopornografico e violenza sessuale, ha indotto la ragazzina a girare in auto scene a luci rosse. Le immagini hanno fatto il giro del paese del palermitano in cui la vittima vive: decine di giovani le hanno ricevute e inviate in un tam tam di mms, che si è concluso quando l'ennesimo messaggio è giunto allo zio dell' adolescente. L'uomo ci ha impiegato un istante a riconoscere la nipote, la voce di sottofondo del fidanzato e l'auto in cui le scene erano state girate e che lui stesso aveva venduto a Scarpaci. Cellulare alla mano, allora, è andato dai genitori della 13enne, che si sono rivolti immediatamente ai carabinieri.

La ragazzina è stata interrogata: inizialmente ha sostenuto di essere stata costretta dal fidanzato, poi ha ammesso di avere avuto con lui rapporti sessuali consenzienti e di essere stata d'accordo a farsi riprendere. Ma il consenso della minorenne non é bastato ad evitare al ragazzo l'accusa di violenza sessuale, reato che si presuppone quando il partner ha meno di 14 anni. Dalle indagini è emerso, inoltre, che Scarpaci avrebbe coinvolto nei suoi giochetti erotici diverse altre ragazzine della stessa età. Una è stata identificata; la polizia sta cercando di individuare le altre. Interrogato dal gip, Maria Pino, alla presenza del pm che ha coordinato le indagini, Adriana Blasco, il ragazzo ha ammesso tutti i fatti. La polizia, che ha condotto l'inchiesta, ha sequestrato il cellulare di Scarpaci non contenente i video, sequestrati invece nel telefonino di un amico dell'indagato, ma decine di sms erotici scambiati con la 13enne. Da qui l'accusa di produzione e non di diffusione di materiale pedopornografico contestata a Scarpaci: la sua responsabilità nella produzione dei video, infatti, oltre che confermata dal giovane stesso, è provata dalle immagini.

marcelletti insegna
naturalmente non l'hanno arrestato!
perchè i veri delinquenti sono tutti a piede libero!

e allora armiamoci ed uccidiamoli

facciamoci giustizia
perchè quella statale NON ESISTE
quella è dalla loro parte
tontolina non è connesso  
Vecchio 17-05-2008, 15:20   #4 (permalink)
Utente Senior
 
L'avatar di maryanna2008
 
Data registrazione: May 2008
Messaggi: 115
Re: VIDEO HARD CON FIDANZATA DI 13 ANNI, 'COSI' SEI DONNA'

Citazione:
Originalmente inviato da tontolina
naturalmente non l'hanno arrestato!
perchè i veri delinquenti sono tutti a piede libero!

e allora armiamoci ed uccidiamoli

facciamoci giustizia
perchè quella statale NON ESISTE
quella è dalla loro parte
la tua risposta mi fa orrore
maryanna2008 non è connesso  
Vecchio 17-05-2008, 20:24   #5 (permalink)
Utente Senior
 
L'avatar di tontolina
 
Data registrazione: Mar 2002
Messaggi: 25,801
Re: VIDEO HARD CON FIDANZATA DI 13 ANNI, 'COSI' SEI DONNA'

Citazione:
Originalmente inviato da maryanna2008

la tua risposta mi fa orrore
la mia risposta che ti fa?


neppure solletico


ma orrore dovresti averlo per la perenne ingiustizia che c'è nella nostra italia
tontolina non è connesso  
Vecchio 17-05-2008, 20:39   #6 (permalink)
Utente Senior
 
L'avatar di Collapse666
 
Data registrazione: Aug 2005
Località: Venezia
Messaggi: 1,258
E' una generazione un po' particolare
http://fohat.blog.dada.net/post/3106...E+IN+SCORPIONE
__________________
Collapse666 non è connesso  
Vecchio 17-05-2008, 21:29   #7 (permalink)
Utente Senior
 
Data registrazione: Nov 2007
Messaggi: 4,680
Re: VIDEO HARD CON FIDANZATA DI 13 ANNI, 'COSI' SEI DONNA'

Citazione:
Originalmente inviato da tontolina
naturalmente non l'hanno arrestato!
perchè i veri delinquenti sono tutti a piede libero!

e allora armiamoci ed uccidiamoli

facciamoci giustizia
perchè quella statale NON ESISTE
quella è dalla loro parte
Lina ascolta, non si può scrivere armiamoci e uccidiamoli, parliamo di essri umani, alla stessa stregua di quella ragazzina.
Mi pongo la domanda, sul cosa avei fatto se fossi stata la mamma di quela ragazzina e comprendo la tua risposta emotiva.
Onestamente non sono stata capace di rispondere, da un lato c'è la vita di tua figlia, dico " tua figlia" e dall'altro c'è la vita di un disgraziato che deve essere curato. renderei per legge obbligatoria la castrazione chimica per tutti i reati di violenza sessuale e particolarmente per quelli sui minori, ma non riesco a considerare la violenza come una forma di soluzione, sicuramente perchè sono una non violenta di indole, ripeto, però non so come potrebbe reagire una non violenta in casi estremi, è una domanda che spesso mi pongo e spesso ritengo che forse reagirebbe peggio rispetto ad altri.
Non è con la violenza che si può dare la giusta risposta a questi casi, si ammazza lui ma il problema non si risolve, quella ragazzina è stata violata dentro e lo resterà per tutta la sua vita, ma "ragazzi tipo" come il suo fidanzato continueranno ad esistere, perchè le malattie mentali esistono e non si possono ammazzare coloro che ne sono affetti, si devono curare ed evitare i casi estremi .
Hai toccato un tema molto difficile in questo post e come sempre ti sono grata per i tuoi continui contributi interessanti che offri.
Un bacio
ariete22 non è connesso  
Vecchio 17-05-2008, 21:40   #8 (permalink)
Utente Spoglia Seniòrite
 
L'avatar di Albatros
 
Data registrazione: Jul 2001
Località: cittadino di bananas, stato peninsulare bagnato da tre mari con tremonti
Messaggi: 3,733
ariete , che pena dai a quei 3 bravi ragazzi che hanno strangolato, bastonato ammazzato lorena? ragazzina di 15 anni?
__________________
"Solo due cose sono infinite, l'universo e l'umana stupidita', e della prima non sono affatto sicuro". - Albert Einstein -
Albatros non è connesso  
Vecchio 17-05-2008, 21:43   #9 (permalink)
Utente Senior
 
Data registrazione: Nov 2007
Messaggi: 4,680
Citazione:
Originalmente inviato da Albatros
ariete , che pena dai a quei 3 bravi ragazzi che hanno strangolato, bastonato ammazzato lorena? ragazzina di 15 anni?
carcere duro ma con programma di riabilitazione VERO messo in atto non DA assistenti sociali, ma da pischiatri- specializzati in piscoanalisi.
Ci sono delle grosse falle in quelle 3 testoline che vanno risanate
ariete22 non è connesso  
Vecchio 17-05-2008, 21:49   #10 (permalink)
Utente Spoglia Seniòrite
 
L'avatar di Albatros
 
Data registrazione: Jul 2001
Località: cittadino di bananas, stato peninsulare bagnato da tre mari con tremonti
Messaggi: 3,733
Citazione:
Originalmente inviato da ariete22

carcere duro ma con programma di riabilitazione VERO messo in atto non DA assistenti sociali, ma da pischiatri- specializzati in piscoanalisi.
Ci sono delle grosse falle in quelle 3 testoline che vanno risanate
la prima falla , io gliela chiudo con un po' di anni a carcere duro e sodomizzazione...
poi forse dopo un po' di anni gli faccio rivedere la luce.

p.s. uno dei tre, all'interrogatorio dopo ore , ha ammesso tutto, e se ne e' uscito " ora che vi ho detto tutto come e' andata, posso tornare a casa'"

tu pensi di riabilitare uno cosi? , si forse... dopo una 10 di anni come sopra, forse posso verificare se ha capito qualcosa....

ri p.s. per questi casi il carcere dovrebbe essere assicurato anche per i genitori.
quanto meno per mancata educazione civile.
__________________
"Solo due cose sono infinite, l'universo e l'umana stupidita', e della prima non sono affatto sicuro". - Albert Einstein -
Albatros non è connesso  
 


« Discussione precedente | Nuova discussione »

Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole messaggi
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi replicare
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivato
Pingbacks are Attivato
Refbacks are Disattivato



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 17:54.


vBulletin®
Copyright ©2000 - 2014, Jelsoft Enterprises Ltd.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.1
(C) Copyright InvestireOggi 2000-2014