Home Page di InvestireOggi
Le ultime
NEWS
FINANZIARIE

Rispondi
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 21-03-2006, 15:18   #1 (permalink)
Utente Senior
 
L'avatar di Daee
 
Data registrazione: Jul 2002
Messaggi: 7,817
lavori condominio

Salve, da circa due anni abito in condominio.
Sto imparando a capire il problema del vicinato:
tralascio lo sbattere la porta alla mattina prima delle 7, il renderci partecipi dei loro momenti intimi quando lo fanno nel soggiorno e altre piccole cose,
ma
da questa mattina stanno facendo lavori con trapani, martelli ecc e hanno ripreso prima dell 14, con grande gioia del mio bimbo di 2 mesi.
Naturalmente non avevano affisso alcun cartello, se lo avessi saputo lo avremmo portato dai suoceri.
Domanda:
I lavori privati negli appartamenti seguono il regolamento condominiale o sono in deroga a questo?
Vorrei evitare di rivolgermi a loro direttamente, ma l'amministratore non credo agisca subito. Cosa è opportuno fare secondo voi?
Grazie
__________________
Daee è connesso ora   Rispondi citando
Avviso pubblicitario - i seguenti Banner Pubblicitari permettono al sito di offrirvi il consueto, alto, standard qualitativo.
 
Vecchio 21-03-2006, 18:12   #2 (permalink)
Sono un tipo serio
 
L'avatar di ricpast
 
Data registrazione: Oct 2003
Messaggi: 6,746
....l'ho trovato qui:
http://www.encanta.it/condominio.html


Orari lavori in un condominio

"Egregio Avvocato, vorrei conoscere quali sono gli orari in cui è ammesso fare lavori all'interno di un appartamento facente parte di un condominio,e se il sabato è possibile effettuarli. La ringrazio per la sua risposta e complimenti per la sua rubrica". M.

Gentile signora, nel suo caso bisogna dire prima di tutto che non esiste una legge che fissa criteri assoluti di ripartizione del rumore (per cui si può fare rumore un certo giorno e non in un altro). Tuttavia bisogna guardarsi dall'infrangere innanzitutto il regolamento condominiale, se c'è, la destinazione dell'appartamento stabilita con l'atto di acquisto, e la normale tollerabilità dell'uomo medio. Questa varia a seconda del caso e della decisione del giudice. Esistono solo delle tabelle di decibel massimi fissati dalla legge oltre i quali non è possibile emettere altra rumorosità. Infine esiste la possibilità di denuncia all'Autorità Pubblica in caso di schiamazzi o altre immissioni, ma i cui parametri sono sempre la normale tollerabilità e i decibel sopradetti, salvo l'esistenza di delibere condominiali o delibere comunali che fissino i limiti di rumorosità.
__________________
KEINE GEGENSTAENDE AUS DEM FENSTER WERFEN
ricpast non è connesso   Rispondi citando
Vecchio 21-03-2006, 18:28   #3 (permalink)
Utente Senior
 
L'avatar di Daee
 
Data registrazione: Jul 2002
Messaggi: 7,817
grazie ric, non avevo trovato niente di sodisfacente.
appena sento un rumore domani mi faccio vivo, anzi lo farà mia moglie perchè io sarò nel padovano (alta padovana).
ciao
daee
__________________
Daee è connesso ora   Rispondi citando
Rispondi


« Discussione precedente | Nuova discussione »

Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole messaggi
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi replicare
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivato
Pingbacks are Attivato
Refbacks are Disattivato



Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 19:19.


vBulletin®
Copyright ©2000 - 2014, Jelsoft Enterprises Ltd.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.1
(C) Copyright InvestireOggi 2000-2014