Home Page di InvestireOggi
Le ultime
NEWS
FINANZIARIE

Rispondi
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Sottoforum Ultimi Threads su Obbligazioni indicizzate inflazione Ultimo Messaggio Risposte
15
Obbligazioni indicizzate inflazione
Carcabar: Btp, Etf, Bond, commenti liberi sugli investimenti 26-11-2014 18:51  da Scarlatti 22552
BTPi - Titoli di Stato indicizzati all'inflazione 10-03-2014 18:30  da maaca 1292
quotazioni storiche obbl. indicizzate inflazione 07-07-2011 09:33  da Yunus80 14
Vecchio 24-03-2012, 12:47   #81 (permalink)
Utente Senior
 
L'avatar di Piedi a Terra
 
Data registrazione: Oct 2011
Messaggi: 1,339
Citazione:
Originalmente inviato da reef Visualizza messaggio
Per dare un'informazione corretta, attualmente:
FOI 3,3% Istat.it - Indice dei prezzi per le rivalutazioni monetarie
IPCA(HICP) Italia 3,4% INDICE IPCA: Indice dei Prezzi al Consumo Armonizzato per i paesi dell’Unione

Ma il BTPi è indicizzato al HICP europeo, che in febbraio 2012 è stato 2,73%. Quindi attualmente ci sarebbero effettivamente i vantaggi del BTP Italia, in termini di indice utilizzato per l'inflazione
Poi, ovviamente, si possono condividere o meno tutte le affermazioni sugli scenari futuri.
Pero' lo 0,7% di vantaggio teorico si riduce per due motivi:
- l'effetto del campionamento dei dati dell'inflazione italiana con campioni piu' piccoli (poche rilevazioni intrannuali in soli 4 anni) e quindi meno rappresentativi di quelli piu' ampi del campionamento dei dati dell'inflazione europea con campioni piu' ampi per i BTPI che vanno dal 2016 al 2041. Il rischio e' che le osservazioni fatte su dei piccoli campioni si discostino dal dato reale dell'inflazione generale italiana.

- l'effetto high watermark applicato come penalizzazione per una corresponsione dell'inflazione italiana solo in caso di recupero integrale dell'inflazione ai livelli del punto piu' elevato toccato precedentemente. Nei BTPi non viene applicato l'effetto high watermark perche' avviene una traslazione dell'importo del CI (oppure CPI come lo chiama Blomberg)

Il compito di quantificare le 2 componenti indicate e' fuori dalla mia portata e dalle mie competenze, ma debbono aver allarmato particolarmente la dottoressa Cannatta che si e' spinta ad incrementare di 20 punti base il rendimento nonostante il clamoroso successo commerciale della asta telematica che avrebbe potuto indurre a corrispondere il minimo garantito (225 punti base) con un importantissimo risparmio di costi per le gia' devastate casse della finanza pubblica.

Un saluto
Piedi a Terra non è connesso   Rispondi citando
Avviso pubblicitario - i seguenti Banner Pubblicitari permettono al sito di offrirvi il consueto, alto, standard qualitativo.
 
Vecchio 24-03-2012, 12:58   #82 (permalink)
Utente Senior
 
L'avatar di Piedi a Terra
 
Data registrazione: Oct 2011
Messaggi: 1,339
Citazione:
Originalmente inviato da reef Visualizza messaggio
Voglio fare una esempio stupido, perdonatemi.
Domenica scorsa ho visto "Servizio Pubblico" di Iacona, piuttosto interessante per quanto riguarda la view sul Portogallo. Al mercato del pesce, un'intervistata ha sostenuto che non si vende più pesce, in favore della più economica carne di pollo. Proprio in questi giorni notavo al supermercato un calo nel costo del pesce "pescato Atlantico", quasi allineato a quello di allevamento .
Le dinamiche non sono banali, meglio stare sempre all'erta.
Il pesce d'allevamento non e' una tipologia merceologica standardizzata, ma presenta almeno 3 sottocategorie di livello decrescente di prezzo

1) il pesce italiano
2) il pesce croato
3) il pesce turco e greco

Il 3 presenta dei prezzi al dettaglio tipicamente inferiori del 50% rispetto al 1

Cercare di indagare se il differente prezzo al bancone si rifletta poi in un'effettiva differente qualita' del prodotto e' un'impresa improba, altrettanto difficile come indagare sulla bonta' del BTP Italia.
Difficile e' persino tutelarsi sul piano prettamente sanitario, perche' in molti paesi e' assolutamente legale gettare l'antibiotico nelle vasche di allevamento con il badile anziche' allevare il pesce in grandi reti collocate a mare o nelle valli di pesca come avviene nel nostro paese.
Piedi a Terra non è connesso   Rispondi citando
Vecchio 24-03-2012, 13:13   #83 (permalink)
Osserva e agisci
 
L'avatar di Ilmigliore
 
Data registrazione: Jan 2009
Messaggi: 1,901
Citazione:
Originalmente inviato da Piedi a Terra Visualizza messaggio
Pero' lo 0,7% di vantaggio teorico si riduce per due motivi:
- l'effetto del campionamento dei dati dell'inflazione italiana con campioni piu' piccoli (poche rilevazioni intrannuali in soli 4 anni) e quindi meno rappresentativi di quelli piu' ampi del campionamento dei dati dell'inflazione europea con campioni piu' ampi per i BTPI che vanno dal 2016 al 2041. Il rischio e' che le osservazioni fatte su dei piccoli campioni si discostino dal dato reale dell'inflazione generale italiana.

- l'effetto high watermark applicato come penalizzazione per una corresponsione dell'inflazione italiana solo in caso di recupero integrale dell'inflazione ai livelli del punto piu' elevato toccato precedentemente. Nei BTPi non viene applicato l'effetto high watermark perche' avviene una traslazione dell'importo del CI (oppure CPI come lo chiama Blomberg)

Il compito di quantificare le 2 componenti indicate e' fuori dalla mia portata e dalle mie competenze, ma debbono aver allarmato particolarmente la dottoressa Cannatta che si e' spinta ad incrementare di 20 punti base il rendimento nonostante il clamoroso successo commerciale della asta telematica che avrebbe potuto indurre a corrispondere il minimo garantito (225 punti base) con un importantissimo risparmio di costi per le gia' devastate casse della finanza pubblica.

Un saluto
l'effetto high watermark non riduce il vantaggio dello 0,7 ma lo aumenta in misura non quantificabile, perchè in caso il picco ci sia, e magari sia anche consistente rispetto al valore dell'indice alla scadenza del titolo, a scadenza a conti fatti il titolo avrà complessivamente riconosciuto molto più dell'inflazione dei 4 anni


devi pensare ad una curva dei prezzi a schiena d'asino per i quattro anni

certamente non è facile quantificare il valore di questo vantaggio
Ilmigliore non è connesso   Rispondi citando
Vecchio 24-03-2012, 13:20   #84 (permalink)
Forumer attivo
 
Data registrazione: Jan 2009
Località: Formigine (Mo)
Messaggi: 99
Citazione:
Originalmente inviato da Argema Visualizza messaggio
Stimiamola fissa al 2% o non ne usciamo vivi. Se si guarda all'inflazione degli ultimi 10 anni si vede che oscilla, cresce, decresce, insomma è vero che non sta ferma, ma non possiamo simulare la variazione, perchè su 4 anni avremmo 16 combinazioni possibili... o roba simile.

Comunque in tutto questo, io non so come venga inserito il tasso reale comunicato, del 2,45%.
Ragazzi, vi chiedo aiuto. Cerchiamo di fare sta tabella con i dati reali.
Ho provato a riassumere in un piccolo foglio Excel i calcoli in base a come ho interpretato io le indicazioni e le formule del Ministero .
Visto che differisce anche dalla tabella presente nel sito Investire Oggi , gradirei che venisse verificato dagli utenti del forum per capire se ho preso un abbaglio o no .
Files allegati
Tipo file: xls BTP italia.xls‎ (27.5 KB, 77 visite)
giamyx non è connesso   Rispondi citando
Vecchio 24-03-2012, 13:26   #85 (permalink)
Utente Senior
 
L'avatar di Piedi a Terra
 
Data registrazione: Oct 2011
Messaggi: 1,339
Citazione:
Originalmente inviato da Ilmigliore Visualizza messaggio
.... a scadenza a conti fatti il titolo avrà complessivamente riconosciuto molto più dell'inflazione dei 4 anni
......
Ammettiamo che uno compri il BTP Italia nel maggio 2013 dopo il picco dovuto all'IVA al 23% di ottobre 2012 maturato con la cedola marzo 2013 e lo rivenda nel 2015 o 2016 prima della scadenza.

Da quello che ho capito io - ma posso benissimo sbagliarmi, perche' fior fior di professionisti si sono sbagliati sull'argomento del BTP telematico in assenza di disposizioni ministreriali chiare precise ed inequivocabili - in presenza di tale scenario non incassera' nulla (o poco) di CI per il 2014 e 2015.

Al posto dell'high watermark presente nel BTP telematico, nel BTPi c'e' invece l'effetto traslativo del CI, che non viene liquidato ma appunto traslato da ogni singolo possessore per il periodo della detenzione.

Ciao
Piedi a Terra non è connesso   Rispondi citando
Vecchio 24-03-2012, 13:32   #86 (permalink)
Utente Senior
 
L'avatar di Piedi a Terra
 
Data registrazione: Oct 2011
Messaggi: 1,339
Citazione:
Originalmente inviato da Ilmigliore Visualizza messaggio

certamente non è facile quantificare il valore di questo vantaggio
Questo BTP telematico sembra sia stato progettato da Trilussa.

Di fronte ad un guadagno medio ipotizzato del 5% potrebbe esserci qualche fortunato che spunta il 7% e qualche sfigato che portera' a casa il 3%

So per certo che neppure su Bloomberg sono in grado a tutt'oggi di capire l'esito di questa lotteria del BTP telematico dipendente in larga parte dalla lotteria dell'aumento dell'IVA o meno, per cui intelligentemente si astengono dal quotare l'ASW.

Non credo che i forumer siano mediamente piu' intelligenti dei quant di Bloomberg.

Ma puo' darsi che anche lo siano, se hanno di queste certezze.

Beati loro !
Piedi a Terra non è connesso   Rispondi citando
Vecchio 24-03-2012, 13:47   #87 (permalink)
Utente Senior
 
L'avatar di Piedi a Terra
 
Data registrazione: Oct 2011
Messaggi: 1,339
Citazione:
Originalmente inviato da giamyx Visualizza messaggio
Ho provato a riassumere in un piccolo foglio Excel i calcoli in base a come ho interpretato io le indicazioni e le formule del Ministero .
Visto che differisce anche dalla tabella presente nel sito Investire Oggi , gradirei che venisse verificato dagli utenti del forum per capire se ho preso un abbaglio o no .
Scusami se insisto, ma non ho voglia di aprire il tuo foglio.

Se non ci arriva nemmeno il

head of scientific research on Blomberg

a capire l'esatto valore di questo BTP telematico e lascia in bianco il rendimento (vedi immagine sotto) io direi che e' meglio aspettare lunedi'.
Immagini allegate
 
Piedi a Terra non è connesso   Rispondi citando
Vecchio 24-03-2012, 13:58   #88 (permalink)
...
 
Data registrazione: Jun 2003
Messaggi: 4,027
Citazione:
Originalmente inviato da Piedi a Terra Visualizza messaggio
a capire l'esatto valore di questo BTP telematico e lascia in bianco il rendimento (vedi immagine sotto) io direi che e' meglio aspettare lunedi'.
Ringraziando P.A.T. (mi permetto di abbreviare il nick, anche per ricordare quello precedente) per gli interventi di valore, ricorderei che, sui termini del confronto tra BTP Italia e BTPi di pari scadenza, per l'investitore a taglio "decine di migliaia di euro" probabilmente cambierà molto poco, rispetto invece ad altre variabili che interverranno da qui alla scadenza.

Altra cosa è, invece, capire l'assestamento dei prezzi tra i due, il prossimo lunedì...
reef non è connesso   Rispondi citando
Vecchio 24-03-2012, 14:00   #89 (permalink)
Nuovo forumer
 
Data registrazione: Mar 2012
Messaggi: 37
Citazione:
Originalmente inviato da Piedi a Terra Visualizza messaggio
Questo BTP telematico sembra sia stato progettato da Trilussa.

Di fronte ad un guadagno medio ipotizzato del 5% potrebbe esserci qualche fortunato che spunta il 7% e qualche sfigato che portera' a casa il 3%

So per certo che neppure su Bloomberg sono in grado a tutt'oggi di capire l'esito di questa lotteria del BTP telematico dipendente in larga parte dalla lotteria dell'aumento dell'IVA o meno, per cui intelligentemente si astengono dal quotare l'ASW.

Non credo che i forumer siano mediamente piu' intelligenti dei quant di Bloomberg.

Ma puo' darsi che anche lo siano, se hanno di queste certezze.

Beati loro !
Tutto ciò si rifletterà sui prezzi così come avviene su un tasso variabile-indicizzato.

se la stima è di un'inflazione media del 2% nei prossimi 4 anni il titolo lunedi prossimo quoterà sopra 100 (tenuto conto che i tassi a 4 anni sono inferiori al 4%).

Se come nel tuo esempio qualcuno acquisterà un titolo (nel maggio 2013) il cui flusso cedolare è stimato dal mercato al 3% medio annuo dipenderà dai tassi di mercato (se maggiori al 3% sui 3 anni allora il prezzo sarà sotto 100 e vicecersa).

E' un po' quello che è successo ai cct. L'unico titolo che ha avuto una cedola semestrale che sfruttava gli alti tassi a breve di novembre e dicembre è stato il cct dicembre 2014.
Ma infatti ha avuto una quotazione allineata a quella del cct marzo 2014.
Adesso che si sta avvicinando il momento della nuova cedola (allineata a quella degli altri cct) il prezzo inizia a discostarsi da quello del cct marzo 2014.
lucrezio non è connesso   Rispondi citando
Vecchio 24-03-2012, 15:09   #90 (permalink)
Osserva e agisci
 
L'avatar di Ilmigliore
 
Data registrazione: Jan 2009
Messaggi: 1,901
Citazione:
Originalmente inviato da Piedi a Terra Visualizza messaggio
Ammettiamo che uno compri il BTP Italia nel maggio 2013 dopo il picco dovuto all'IVA al 23% di ottobre 2012 maturato con la cedola marzo 2013 e lo rivenda nel 2015 o 2016 prima della scadenza.

Da quello che ho capito io - ma posso benissimo sbagliarmi, perche' fior fior di professionisti si sono sbagliati sull'argomento del BTP telematico in assenza di disposizioni ministreriali chiare precise ed inequivocabili - in presenza di tale scenario non incassera' nulla (o poco) di CI per il 2014 e 2015.

Al posto dell'high watermark presente nel BTP telematico, nel BTPi c'e' invece l'effetto traslativo del CI, che non viene liquidato ma appunto traslato da ogni singolo possessore per il periodo della detenzione.

Ciao
certamente hai capito bene quello che ho scritto, infatti mi hai portato un esempio diverso dal comprare il titolo in emissione e portarlo a scadenza

tuttavia il titolo protegge più del btpi anche nello scenario di acquisto da te ipotizzato nel momento di inizio di discesa dei prezzi, perchè il btp italia non ti chiede indietro quanto ti ha già dato con le cedole passate, mentre il btpi nel momento dell'acquisto ti fa pagare (con il ci ad esempio a 1,10) tutta l'inflazione maturata in passato e ti mette a rischio di perderla del tutto perché il ci può scende fino a 1!

il fatto di non essere facilmente prezzabile lo rende sicuramente meno volatile e soggetto a speculazioni, altro punto di vantaggio, visto che in questo modo finirà un pò meno nei portafogli di quelli che iniziano a svendero appena euroclear alza l'haircut di mezzo punto
Ilmigliore non è connesso   Rispondi citando
Rispondi


I tag
btp italia

« Discussione precedente | Nuova discussione »

Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole messaggi
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi replicare
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivato
Pingbacks are Attivato
Refbacks are Disattivato



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 04:38.


vBulletin®
Copyright ©2000 - 2014, Jelsoft Enterprises Ltd.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.1
(C) Copyright InvestireOggi 2000-2014