Venerdì 31 Ottobre 2014 , Ore 16:05
 
 

Quadro RW di Unico 2012, un aiuto per la compilazione

Quadro Rw del mod Unico 2012 dedicato agli investimenti e ai trasferimenti all’estero. Tutto su come compilarlo

Tutto su come compilare il quadro RW di Unico 2012 dedicato agli investimenti all’estero

Quadro RW del modello Unico 2012.  Chi deve compilarlo e cosa va indicato in esso? In vista della prossima scadenza della presentazione dell’Unico, il prossimo 30 settembre che, essendo di domenica slitta al 1 ottobre, pare necessario soffermaci sull’analizzare alcune sezioni che compongono la dichiarazione dei redditi sopra indicata. Tra queste sezioni, importante è il quadro RW.

Quadro RW dedicato agli investimenti esteri

Innanzitutto pare opportuno precisare che il quadro RW del modello Unico 2012 è quello riguardante gli investimenti all’estero e /o i trasferimenti, da , per e sull’estero del contribuente. Il quadro RW di Unico 2012 si compone, in particolare, di 3 sezioni, ognuna indicante specifici dati, come:

-  Sezione I: trasferimenti da e verso l’estero di denaro, certificati in serie o di massa o titoli attraverso non residenti senza il tramite di intermediari residenti;

- Sezione II: gli investimenti all’estero o attività estere di natura finanziaria attraverso cui è possibile conseguire redditi esteri imponibili in Italia;

- Sezione III: i trasferimenti da, verso e sull’estero che nel corso dell’anno hanno interessato gli investimenti all’estero e le attività estere di natura finanziaria

Chi deve compilare il quadro RW

I soggetti tenuti alla compilazione del quadro RW sono le persone fisiche residenti in Italia, enti non commerciali e le società semplici fiscalmente residenti in Italia, nonché i lavoratori frontalieri ossia i contribuenti residenti in Italia che prestano la propria attività lavorativa in via continuativa in zona di frontiera ed in altri Paesi limitrofi con riferimento agli investimenti e alle attività estere di natura finanziaria detenute nel Paese in cui svolgono la propria attività lavorativa.

Cosa va indicato nel quadro RW

Sono precisi gli investimenti o attività finanziarie che vanno indicati nel quadro RW dell’Unico 2012.  In particolare vanno indicati:

  1. gli investimenti all’estero, quindi i beni patrimoniali del contribuente che sono collocati all’estero (immobili, yacht, gioielli, opere d’arte, indipendentemente dal fatto che tali beni abbiano prodotto reddito nel 2011),
  2. le attività di natura finanziaria da cui possono derivare redditi di capitale o redditi diversi di natura finanziaria (ad esempio le obbligazioni emesse da soggetti non residenti, le quote di fondi comuni esteri, i conti correnti esteri, gli strumenti finanziari e derivati stipulati con controparti non residenti (pronti contro termine, prestito titoli, riporti, i finanziamenti stipulati con controparti estere, le partecipazioni in società estere, le polizze di assicurazione sulla vita e di capitalizzazione all’estero, se non stipulate per il tramite di intermediari residenti che si occupano di regolare i flussi di investimento e di disinvestimento).

 

Di seguito potete trovare il modello Unico 2012, prima e seconda parte, e proprio in quest’ultima si trova il quadro RW:

- Modello Unico 2012. Parte prima

- Mod Unico 2012. Parte seconda

 

0 Commenti
 

Commenti