Martedì 29 Luglio 2014 , Ore 12:43
 
 

Quadro A – modello 730 2011: istruzioni per la compilazione

MODELLO 730 2011 – QUADRO A

 

Modello 730/2011 - QUADRO A

Modello 730 2011 – Redditi terreni

In tale riquadro il proprietario o titolare di altro diritto reale di un terreno dovrà indicare il reddito dominicale ed il reddito agrario.

Nota della redazione - Ricordiamo che tali dati sono contenuti nell’ atto di compravendita del terreno oppure in una visura catastale aggiornata.

Se l’ attività agricola è invece esercitata da altra persona, il reddito dominicale spetta indicarlo al proprietario mentre il reddito agrario deve indicarlo chi svolge l’ attività agricola.

Chi deve compilare il Quadro A modello 730

Tale quadro va compilato da:

  • Proprietario o che vanta altro diritto reale (usufrutto, enfiteusi,ecc.) su terreni ubicati nel territorio italiano per cui vi è iscrizione in catasto con attribuzione di rendita. Il titolare della sola nuda proprietà non deve indicare il terreno;
  • L’ affittuario che svolge attività agricola o il titolare di impresa agricola individuale che conduce il fondo. L’ affittuario indica il reddito agrario in proporzione ai giorni nel quale ha effettivamente goduto del diritto ( fa fede la data del contratto).

 

Per ciascun terreno occorre indicare:

Colonna 1 (reddito dominicale): Indicare il reddito dominicale così come figura negli atti catastali ( la rivalutazione dell’ 80 per cento sarà effettuata da chi trasmette la dichiarazione);

Colonna 2 (Titolo ): Indicare uno dei seguenti codici:

  1. Codice 1 proprietario del terreno;
  2. Codice 2 proprietario del terreno concesso in affitto in regime vincolistico ( regime legale di determinazione del canone);
  3. Codice 3 proprietario del terreno concesso in affitto in assenza di regime legale di determinazione del canone ( è il caso del regime di libero mercato);
  4. Codice 4 per il conduttore del fondo, se di verso dal proprietario o affittuario;
  5. Codice 5 per il socio di società semplice;
  6. Codice 6 per chi compare nell’ impresa familiare e non è il titolare;
  7. Codice 7 chi ha una impresa agricola individuale.

Colonna 4 : Indicare il periodo di possesso espresso in giorni;

Colonna 5: Indicare la percentuale di possesso espressa in percentuale;

Colonna 6: In caso di terreno concesso in affitto indicare l’ importo del canone percepito annualmente;

Colonna 7: Inserire

  • codice 1 – per mancata coltivazione in un intero anno e per cause indipendenti dalla volontà del proprietario. In questo caso il reddito dominale ed agrario viene abbattuto del 30 per cento;
  • codice 2 – perdita di almeno il 30 per cento del raccolto per eventi naturali;
  • codice 3 – terreno in conduzione associata;
  • codice 4 – terreno dato n affitto per usi agricoli a giovani coltivatori diretti sotto i quaranta anni che svolgono attività di imprenditore agricolo;
  • codice 5 – se si avverano sia le condizioni al codice 1 ed al codice 4;
  • codice 6 – se si avverano sia le condizioni al codice 2 ed al codice 4

Colonna 8: tale colonna va barrata se nel rigo successivo si riportano dati relativi allo stesso terreno del rigo precedente, con una delle situazioni variata.

Ad esempio se il 31 gennaio 2010 si è  venduto il 50 per cento di un terreno di cui si era il solo proprietario compilerò un rigo con tutti  i dati del terreno ed indicando in colonna 4 il numero di giorni (31 giorni) con proprietà al 100 per cento (colonna 5 ). Verrà barrata la colonna 8 ed al rigo successivo riporto tutti i dati del terreno con indicato in colonna 4 il periodo di possesso ( 334 giorni) al 50 per cento ( colonna 5).

 

Ulteriori Istruzioni per la compilazione di: QUADRO A – Redditi dei terreni

Pagine: da 13 a 15 del documento ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE MODELLO 730/2011 – Redditi 2010 (link esterno).

 

0 Commenti
 

Commenti