Lunedì 1 Settembre 2014 , Ore 20:59
 
 

Pagamento bancomat obbligatorio sopra i 50 euro?

Pagamento bancomat obbligatorio da accettare per i venditori per acquisti sopra i 50 euro dal 1 luglio 2013. L'indiscrezione nella bozza del decreto crescita

Pagamenti bancomat obbligatorio per acquisti sopra i 50 euro?

Pagamento bancomat obbligatorio per acquisti sopra i 50 euro, riguardanti la vendita e la prestazione di servizi. In sostanza è obbligatorio per i venditori accettare il pagamento con bancomat. L’indiscrezione è contenuta nella bozza del decreto crescita che compone la fase due del piano sviluppo del Governo Monti.

Pagamento bancomat obbligatorio sopra i 50 euro

La bozza del decreto crescita allo studio dell’Esecutivo prevede, in tema di tracciabilità pagamento, l’obbligo dei pagamenti con bancomat, carte prepagate e moneta elettronica, per importi sopra i 50 euro dal 1 luglio 2013. In particolare si legge nella bozza del decreto che “ i soggetti che effettuano l’attività di vendita di prodotti e di prestazione di servizi, anche professionali, per gli importi superiori a 50 euro sono tenuti ad accettare pagamenti effettuati attraverso carte di debito”.

L’indiscrezione nel decreto crescita

Nella bozza del decreto crescita si prevede anche che, con successivo regolamento del Ministro dello sviluppo economico di concerto con il Ministero dell’economia e delle finanze, e d’intesa con la Banca d’Italia “sarà disciplinata l’estensione anche a importi inferiori» a 50 euro e «anche a strumenti di pagamento con tecnologie mobili”.

Incentivo tracciabilità pagamenti

Dopo l’introduzione del limite dei pagamenti in contanti sopra i 1000 euro, o meglio la soglia-limite è di 999,99 euro, e l’ipotesi avanzata dal Presidente della Corte dei Conti, poco tempo fa, di ridurre ancora il limite dei pagamenti cash anche sotto i 1000 euro ( a tal proposito si veda nostro articolo Pagamenti in contanti: ridurre il limite di 1000 euro), il Governo tecnico guidato dal Professor Mario Monti studia un’altra misura che andrebbe a cambiare ulteriormente le abitudini degli italiani. Vedremo se la novità verrà poi confermata.

 

Sul pagamento bancomat potrebbe interessarti:

Pagamento in contanti meno sicuro del bancomat?

 

10 Commenti
 

10 Commenti



  • Sito Web
  • # 6
  • # 7

  • # 9
  • # 10