Giovedì 30 Ottobre 2014 , Ore 18:11
 
 

Imu terreni agricoli, arriva l’esenzione

Imu terreni agricoli in comuni montani o collinari, anche non coltivati? C’è l’esenzione. L'indiscrezione nelle bozze delle istruzioni al modello per la dichiarazione Imu

Nelle bozze delle istruzioni al modello di dichiarazione Imu rispunta l’esenzione per i terreni agricoli, collinari o montani, anche non coltivati

Imu terreni agricoli. Stabilita l’esenzione Imu per i terreni agricoli in comuni montani o collinari anche se non coltivati e non posseduti da imprenditori agricoli o coltivatori. Una precisazione importante questa che deriva dalle bozze in circolazione sulle istruzioni al modello di dichiarazione Imu che avrebbero il merito di porre fine ad una serie di questioni spinose in relazione proprio alla nuova imposta sugli immobili introdotta dalla manovra salva Italia.

Rate Imu: scade lunedì la seconda

Lunedì 17 settembre, il prossimo quindi, scade il termine per il pagamento della seconda rata di acconto Imu relativa all’abitazione principale. Per il primo anno di applicazione dell’imposta, infatti ai contribuenti è stata data la possibilità di scegliere il pagamento in due o tre rate. Anche la seconda rata deve essere calcolata, in linea di principio, con le stesse regole della prima e dovrebbe quindi coincidere con l’importo della prima. Questo significa che occorre effettuare i calcoli con l’aliquota di base dello 0,4 per cento e la detrazione di 200 euro, eventualmente maggiorata di 50 euro per ciascun figlio di età non superiore a 26 anni, convivente nell’abitazione.

Imu terreni agricoli: c’è l’esenzione

Detto ciò , è doveroso segnalare come vengono alla luce le prime interpretazioni, dalle bozze in circolazione, sul modello di dichiarazione Imu. Tra queste interpretazioni si segnala l’esenzione Imu per i terreni agricoli, intesi come totalità di terreni agricoli che ricadono in comuni montani o collinari, senza distinguere tra terreni coltivati in forma imprenditoriale e terreni non coltivati.

Imu abitazione principale

Oltre all’esenzione Imu terreni agricoli si sottolinea che le agevolazioni per l’abitazione principale spettano solo in favore di una sola unità immobiliare, anche in presenza di unità contigue che non possono essere accatastate unitariamente a causa della titolarità distinta.

Imu coniugi separati

Infine si chiarisce che la casa assegnata al coniuge, in sede di separazione o divorzio deve essere dichiarata dall’assegnatario solo in presenza di separazione. Questo perché solo il divorzio, a differenza della separazione, risulta negli atti del Comune. Inoltre sempre in relazione al tema Iu coniugi separati, si ricorda che l’obbligo della dichiarazione Imu sussiste solo per le separazioni legali, poiché i divorzi sono annotati agli atti dell’anagrafe e dunque sono in possesso delle amministrazioni.

 

Sull’Imu terreni agricoli potrebbe interessarti anche:

Imu e agricoltura: la spremitura del governo Monti

 

0 Commenti
 

Commenti