Martedì 30 Settembre 2014 , Ore 18:11
 
 

Economia Europa

Notizie, approfondimenti ed opinioni su Economia Europa

Draghi annuncerà davvero il

Draghi annuncerà davvero il QE al board BCE di giovedì? Vediamo cosa può accadere

Gli ultimi dati sull'inflazione a settembre e la disoccupazione in agosto nell'Eurozona darebbero manforte a Draghi per il varo di nuovi stimoli monetari. Ma ci sono alcune ragioni, anche tecniche, che lasciano pensare che al board della BCE di giovedì non possano arrivare annunci roboanti.

La Spagna non esce dalla deflazione, ma Draghi svaluterà l'euro a 1,20 per Nomura

La Spagna non esce Per contrastare i possibili rischi di una deflazione generalizzata nell'Eurozona, la BCE sarebbe pronta a varare nuovi stimoli monetari per abbassare il tasso di cambio dell'euro. Nomura si attende che esso si porti a 1,20 contro il dollaro, entro la prima metà del 2015.

Lo scontro tra Germania e Draghi s'indurisce. Alta tensione su Abs, QE e fondo ESM

Lo scontro tra Germania Il governo tedesco ha preso ufficialmente posizione contro le misure già annunciate da Mario Draghi e quelle in procinto di essere varate. Ma il governatore della BCE tira dritto e conferma il cambio di strategia in politica monetaria.

Le aste BTP confermano: il mercato si attende una bassa inflazione prolungata nell'Eurozona

Le aste BTP confermano: Le aste del Tesoro confermano che gli investitori si attendono un'inflazione bassa per i prossimi anni nell'Eurozona. Solo per le scadenze prossime ai 30 anni ci si dovrebbe portare a un livello d'inflazione vicino al target della BCE.

La ripresa dell'Eurozona si ferma e in Francia è crisi: tornano in calo anche i servizi

La ripresa dell'Eurozona si I nuovi dati sul PMI manifatturiero e dei servizi a settembre nell'Eurozona confermano le criticità dell'economia europea. Ma mentre la Germania, tutto sommato, può sorridere, la Francia è decisamente in crisi.

La Bundesbank torna ad attaccare Draghi: gli stimoli BCE salvano solo le banche

La Bundesbank torna ad Nuovo attacco del governatore della Bundesbank, Jens Weidmann, all'indirizzo di Mario Draghi, accusato di salvare le banche a discapito degli interessi dei contribuenti.

Semestre europeo: fallimento per l'Italia di Renzi, risultati zero dopo 3 mesi

Semestre europeo: fallimento per E' già trascorso quasi la metà del semestre italiano di presidenza europea, ma il premier Matteo Renzi non ha incassato nessun risultato per l'Italia, né ha ottenuto alcunché sul fronte della UE. Si rischia un enorme flop.

Flop asta Tltro, assegnati solo 82,6 miliardi a 255 banche. Gli stimoli di Draghi non decollano

Flop asta Tltro, assegnati La prima asta Tltro è stata un flop: la BCE ha erogato solo 82,6 miliardi di prestiti a 255 banche dell'Eurozona, che ne hanno fatto richiesta. Ma le attese erano quasi doppie.

La BCE tiene in settimana l'asta Tltro. Cosa significa e che impatto avrà sull'economia?

La BCE tiene in Si terrà giovedì la prima asta Tltro della BCE. Previsti 150 miliardi erogati alle banche, ma gli effetti di queste misure restano controversi. E dubbi ci sono anche sul loro ammontare.

BCE, ultimo atto: QE non escluso contro la deflazione. Ma Draghi si appella ai governi

BCE, ultimo atto: QE Dalla BCE si moltiplicano i segnali su un futuro varo del QE. Ma il governatore Mario Draghi ha già avvertito che da solo non basta, servono investimenti. L'Eurozona sembra davvero a una svolta dal finale ignoto.

Frau Merkel batte l'asse Renzi-Valls in Commissione, Moscovici non conterà nulla

Frau Merkel batte l'asse La prossima Commissione europea di Jean-Claude Juncker sarà composta per lo più da membri del Partito Popolare, vicini alla linea del rigore della Germania. In particolare, la poltrona di commissario agli Affari monetari andrà al socialista Moscovici, di fatto posto sotto tutela dai cosiddetti "falchi" dell'austerità.