Lunedì 24 Novembre 2014 , Ore 21:15
 
 

Economia Europa

Notizie, approfondimenti ed opinioni su Economia Europa

Draghi varerà presto nuovi

Draghi varerà presto nuovi stimoli? Giù le attese d'inflazione per novembre

Se l'inflazione nell'Eurozona dovesse scendere a novembre, il governatore della BCE, Mario Draghi, potrebbe cercare di premere sul board di dicembre per annunciare il varo di un QE europeo. Ma restano i dubbi sui tempi e sul consenso politico.

Petrolio, settimana decisiva per l'OPEC. Ma l'accordo sul taglio alla produzione non c'è

Petrolio, settimana decisiva per Si avvicina la data di giovedì, quando l'OPEC si riunirà per decidere se e quanto tagliare della produzione di petrolio. Ad oggi non pare che vi sia alcun accordo tra i paesi membri.

Draghi tuona ancora: riportare presto l'inflazione al 2%. Sarà scontro con la Germania sul QE

Draghi tuona ancora: riportare Da Francoforte, Mario Draghi torna a parlare della necessità di riportare al più presto l'inflazione nell'Eurozona al 2% e avverte: potrebbero servire nuovi stimoli monetari. Assicurato uno scontro con la Germania.

Petrolio a $65-80 al barile nei prossimi 4-5 anni? Ecco i probabili vincitori e vinti

Petrolio a $65-80 al Se veramente il prezzo del petrolio si attestasse tra i 65 e gli 80 dollari al barile nei prossimi 4-5 anni, come prevede un ex dirigente Eni, il pianeta potrebbe assistere a un forte cambiamento geopolitico, dettato dai vincitori e dai perdenti di questo nuovo corso.

Industria, giù ordini e fatturato a settembre. E la manifattura in Germania ristagna

Industria, giù ordini e In calo gli ordini e il fatturato dell'industria italiana a settembre, a causa del debole mercato estero. E il Pmi composito rallenta nell'Eurozona, mentre in Germania ristagna la manifattura e diminuisce anche la componente dei servizi.

Draghi teme la fine dell'euro e l'attacco all'Italia, ma non potrà fare molto per salvarci

Draghi teme la fine Il governatore della BCE, Mario Draghi, ha promesso che interverrà con un piano di "quantitative easing", nel caso lo stato dell'economia dell'Eurozona lo richieda, tradendo una forte preoccupazione per la sopravvivenza dell'euro, nonostante sia stato definito "irreversibile".

Petrolio, tutti ai piedi di Re Abdullah. E Putin ammette: siamo pronti alla catastrofe

Petrolio, tutti ai piedi Crescono le pressioni sull'Arabia Saudita, affinché si convinca a tagliare la produzione di greggio. Ma Riad pretende che lo facciano tutti. L'accordo non sembra vicino e le quotazioni del petrolio scendono ai minimi da 4 anni.

OPEC, sale lo scetticismo su un possibile accordo. Odore di crac per molte compagnie

OPEC, sale lo scetticismo Mentre si avvicina il vertice dell'OPEC di fine mese, cresce lo scetticismo sulla capacità e la volontà dei paesi membri di trovare una soluzione. Allo stesso tempo scatta l'allarme sulla sostenibilità finanziaria del debito delle compagnie petrolifere.

L'Eurozona è in trappola: niente ripresa e disoccupazione ai massimi

L'Eurozona è in trappola: La BCE rileva un indebolimento della ripresa nell'Eurozona e stima che la disoccupazione resterà elevata ancora a lungo, così come l'inflazione sarà più bassa del target del 2%. L'istituto esorta i governi a varare le riforme strutturali per accelerare la crescita.

Rivelazioni shock dagli USA: l'Europa voleva punire la Grecia. Confermato il complotto contro Berlusconi

Rivelazioni shock dagli USA: Dal libro dell'ex ministro USA, Timothy Geithner, si scoprono episodi sorprendenti sulla crisi dell'Eurozona, dal 2010 ad oggi. Particolarmente importanti sono alcuni fatti riguardanti la Grecia, Mario Draghi e il governo Berlusconi.

L'Islanda rimuoverà entro l'anno i controlli sui capitali. Ancora rischi per la corona?

L'Islanda rimuoverà entro l'anno L'Islanda potrebbe rimuovere presto le restrizioni ai movimenti dei capitali, introdotti all'indomani del collasso finanziario del 2008. La banca centrale ha da poco tagliato i tassi, cosa che lascerebbe ipotizzare l'assenza di problemi per la corona, nel caso in cui i controlli finanziari fossero eliminati.