Sabato 1 Novembre 2014 , Ore 2:24
 
 

Economia Europa

Notizie, approfondimenti ed opinioni su Economia Europa

Fuga dai bond europei:

Fuga dai bond europei: -188 miliardi in sei mesi. Ma la BCE penalizza così l'Italia

In sei mesi, l'Eurozona ha perso 188 miliardi di euro sul mercato a reddito fisso. Le politiche della BCE sembrano efficaci nell'indebolire l'euro, ma la fuga dei capitali comporta anche effetti collaterali da non sottovalutare.

La BCE all'esame degli stress-test, indecisa tra la linea dura e i guanti di velluto

La BCE all'esame degli Tra pochi giorni si avrà un quadro chiaro sui risultati degli stress-test. E' possibile che 3 banche italiane non abbiano superato l'esame, ma si tratta di vedere per quanto. E i mercati scrutano la credibilità della BCE: sarà stata severa nei giudizi o benevola?

E' in arrivo una nuova recessione? Ecco cosa scatenerebbe la fine dell'euro

E' in arrivo una Secondo il capo economista di Markit, il miglioramento del Pmi composito di ottobre non dovrebbe illuderci: la recessione potrebbe essere dietro l'angolo per l'Eurozona. E per l'editorialista del Times, Robert Peston, ciò potrebbe provocare la fine dell'euro.

L'Eurozona sempre più divisa: migliorano Germania e Spagna, è crisi nera in Francia

L'Eurozona sempre più divisa: Mentre la Germania mostra segni di ripresa immediata della sua attività privata e la Spagna vede contrarsi la disoccupazione, grazie alla crescita dell'economia, la Francia arretra ancora e si avvierebbe alla recessione.

La crisi dei mercati è riesplosa, che faranno ora Draghi e l'Europa per salvare l'euro?

La crisi dei mercati La crisi dei mercati è tornata e stavolta sarà difficile per Mario Draghi convincere gli investitori ad avere fiducia nell'euro come nel 2012. L'economia a maggior rischio è proprio l'Italia. A seguire c'è la Francia.

L'Eurozona è vicina alla terza recessione dal 2008. Segnali negativi anche dalla Germania

L'Eurozona è vicina alla L'Eurozona potrebbe entrare nuovamente in recessione, come dimostrano i dati sulla produzione industriale e la bassa inflazione. Nuovi segnali negativi sono arrivati oggi anche dalla Germania.

Draghi avverte Renzi e Hollande: o fate le riforme o sarete spazzati via alle elezioni

Draghi avverte Renzi e Dal meeting annuale dell'FMI, il governatore della BCE, Mario Draghi, si appella ancora una volta ai governi dell'Eurozona, perché facciano le riforme. E li avverte: senza, sarete spazzati via dai vostri elettori.

Dalla Germania altre cattive notizie, ma così la Merkel alzerà la voce contro Draghi

Dalla Germania altre cattive Le cattive notizie in arrivo nelle ultime settimane dalla Germania potrebbero alzare il livello dello scontro tra Berlino e le altre cancellerie europee. Gli euro-scettici tedeschi avrebbero dalla loro maggiori argomenti per battersi contro le politiche della BCE e le richieste di Francia e Italia.

Marc Faber: il capitalismo non è più libero. Le banche centrali causano diseguaglianze

Marc Faber: il capitalismo Il finanziere svizzero Marc Faber torna ad attaccare dalle colonne di Handelsblatt le banche centrali e i governi, causa principale dell'ampliamento delle disuguaglianze sociali. E avverte: le sanzioni europee contro la Russia sono controproducenti.

Ecco perché Draghi ha deluso i mercati, costretti ora a tornare coi piedi per terra

Ecco perché Draghi ha La BCE ha deluso ieri i mercati, che adesso hanno poche speranze che l'Eurozona riesca a tornare a crescere, viste le profonde spaccature tra i governi sulla politica fiscale.

Renzi sta con Hollande contro la Merkel, ma così l'euro rischia davvero di sparire

Renzi sta con Hollande L'asse tra Matteo Renzi e il governo francese di Manuel Valls contro la Germania destabilizza l'euro e rischia di mettere in crisi la credibilità degli stessi governi di Italia e Francia e la loro permanenza nell'Eurozona.